Review Party: Eleinda #2: La Formula dell'immortalità - Valentina Bellettini


Salve a tutti! Come state? 
Oggi esce "Eleinda - La Formula dell'Immortalità" di Valentina Bellettini, e questo è il Release & Review Party

Questo secondo volume di una serie Urban Fantasy / Paranormal Romance / Sci-fi
con protagonisti Eleonora e il suo drago Indacio, il cui legame è totalizzante e in continua evoluzione sia nella mente sia nel corpo... ma in questo volume Eleonora non sarà la sola ad allacciare questo tipo di relazione, e chi ha già letto il primo volume lo sa: un drago sconvolge completamente l'esistenza degli esseri umani.

Io ho già letto il primo volume (sia nella sua vecchia versione che nella nuova in self-publishing), e potete trovare la mia recensione su Goodreads.


Titolo: Eleinda #2 - La formula dell'Immortalità

Autrice: Valentina Bellettini

Editore: Self-Publishing

Genere: Urban Fantasy / Paranormal Romance / Sci-fi

Data di uscita: 3 Marzo 2019

Pagine: 318

ISBN: 9781974153138

Prezzo: € 13,30 cartaceo / € 2,99 ebook

Link per l'acquisto: Amazon



“In un mondo così grande, nemmeno i draghi volevano stare soli"

TRAMA 


Alessandro ed Eleonora vivono insieme, ma la loro affinità e complicità sembra confinarli in un’eterna amicizia.
Dalla sua cella, lo scienziato dottor Brandi impartisce direttive. Il suo desiderio di possedere il drago Indaco è un’ossessione che lo porta ad attuare un piano bizzarro.
Un evento che sconvolge tutti gli equilibri.
Mentre la ragazza turbata si occupa di Indaco, l’arrivo di un nuovo drago scuote gli animi: conosciuta come “la rossa”, ha un temperamento selvaggio e una forza fisica che, unita all’astuzia, la rende indomabile. Ma ha bisogno di Alessandro per affrontare un nemico comune: la risorta E.T.
Alessandro e la sua nuova compagna dragonessa sono gli unici su cui il Nuovo Regno dei Draghi può contare.
Ci sono ancora altri esemplari da scovare e la caccia è appena cominciata, ma a Milano si annuncia la guerra.
Una cella apre le sue porte, liberando anche il torbido passato del dottor Brandi: i suoi tormenti non risparmieranno nessuno.
Ha giocato con la vita.
Ora, è il turno della morte.


"Avventura, magia, creature particolari che potrebbero cambiare per sempre il destino del mondo… Un drago potrebbe cambiare la vita di un umano. Per sempre."
Rivista Fralerighe

"Leggendo Eleinda 2 ci troviamo davanti ad un crescendo di eventi, emozioni e colpi di scena pazzeschi, di quelli che ho la bocca spalancata e gli occhi sbarrati!"
Pagine a Merenda

"I pericoli, i colpi di scena e gli scontri sono un ritmo serrato in una trama fortemente adrenalinica, ma non mancano le occasioni per soffermarsi sui sentimenti. 
La formula dell'immortalità si conferma un bel mix di fantasia e fantascienza; un romanzo di formazione incentrato sulla scoperta del primo amore.
Il Flauto di Pan


RECENSIONE



È da quasi due anni che Eleonora non vede più Indaco, e anche senza il drago la sua vita deve andare avanti. La ragazza porta avanti le iniziative della sua associazione "World is Our Heaven" e continua a vivere a Villapace con Salvo e Alessandro.
Ma quando Indaco ricompare e la notizia della scarcerazione di Davide Guerra e del dottor Brandi raggiunge Villapage, la vita di Eleonora e di chi le sta accanto viene nuovamente sconvolta.
Da qui comincia una nuova avventura che porterà i nostri eroi a cercare di raggruppare più draghi possibile.


Devo ammettere che o non mi ricordo proprio nulla della versione precedente di questo libro, oppure è estremamente cambiata. È stato come leggere il libro per la prima volta, soprattutto per alcuni dettagli.

Parlando della storia, di questa serie mi piace molto il fatto che Eleonora, Indaco, Alessandro e ora Alizarina viaggino per il mondo e incontrino Draghi di diversi paesi e relativi a varie storie e leggende. Alcuni di questi, come Nessie, li conoscevo, altri invece mi erano totalmente sconosciuti ed è stato interessante scoprirne l'esistenza. Mi sa che ora alla nuova fissa per i vampiri riprenderò anche la mia passione per i draghi.
Mi piace molto anche la componente azione: in questo libro ci sono varie battaglie con la E.T., e non tutti i draghi sono estremamente amichevoli, anche se non ai livelli di Apopis e del fratello di Indaco del primo volume.
Una cosa che però non mi è piaciuta e che è uno spoiler è la relazione tra Indaco-umano e Eleonora. Di fatto Indaco nella sua forma umana è come un bambino, ma ci sono state delle scene un po'... "osé", per mancanza di un termine migliore, che mi hanno lasciata un po' con una sensazione di disagio. Forse sono solo io, però è meglio metterlo in chiaro e dirlo invece che trovarselo all'improvviso.

Per quanto riguarda i personaggi, molti già li conoscevamo, ma le loro relazioni si evolvono davvero tanto in questo secondo volume.
Eleonora qui mi è sembrata più coraggiosa di quanto mi ricordassi, e anche se a tratti la sua relazione con la nuova forma di Indaco non mi è piaciuta, potevo capire la profondità del legame.
Ad Indaco in questo volume ne succedono di tutti i colori, poveraccio. Per gran parte del libro non sappiamo più cosa pensa o cosa vorrebbe dire, i suoi poteri sono andati, è vulnerabile. Mi ha fatto un po' pietà, e mi ha colpito la sua innocenza.
Ma la vera novità di questo secondo volume è il nuovo legame che si viene a creare: quello tra Alessandro ed una nuova dragonessa, che finalmente gli fa capire quanto profondo sia il legame tra Eleonora e Indaco e gli dà una nuova prospettiva. E poi Aliz è fighissima, anche se a volte è un po' altezzosa.
Anche la relazione tra Eleonora e Alessandro si evolve (aggiungerei, finalmente), per il meglio e per il peggio.
Qui scopriamo di più anche sul Dottor Brandi, sulla sua famiglia e sul suo passato. Se da un lato possiamo capire perché lo ha fatto, per me rimane comunque una persona malvagia ed egoista.

Riguardo allo stile di scrittura, il libro si legge bene anche se a volte ho trovato degli errori verbali dovuti, probabilmente, alla distrazione. Non è assolutamente pesante, anzi, e anche la mia povera me malata e con la febbre ha potuto leggere questo libro benissimo.

Ve lo consiglio, anche se con le poche riserve di cui vi ho accennato!

L'autrice:

Valentina Bellettini è in eterno bilico tra sogno a occhi aperti e razionalità, caratteristica che si ripercuote in tutte le sue opere.
Dopo otto anni di pubblicazioni con case editrici ha deciso di passare al self-publishing per esprimersi senza limiti e per avere un contatto diretto con i lettori.
Ama la vita, per lei mai noiosa e ordinaria, e lavora nei mercati in piazza dove cattura temi politici e sociali. Attenta ascoltatrice, spesso intreccia legami empatici con i suoi animali.
E’ sposata, mamma, e frenetica come i suoi personaggi trova anche tempo di gestire il blog Universi Incantati.


E' la prima volta che incontri questa serie?
Maggiori info QUI



Ma che festa sarebbe senza... un buono regalo?


Link Utili:





Non perderti le altre tappe di oggi!

Libri, Libretti, Libracci (recensione in anteprima)

Fantasyamo (recensione in anteprima)

Leacomy in wonderland (recensione in anteprima)

Nicholas & Evelyn (il primo capitolo)

Twins Booklovers (recensione in anteprima)

Universi Incantati (differenze con la prima edizione, e altre curiosità dall'autrice)

.
Voi cosa ne pensate?
                       
Frankie

Commenti

  1. Grazie Frankie! <3 E sono con la febbre anch'io, oggi! XD Ti ho fatto venir voglia di fissarti coi draghi? Allora siamo in due!

    RispondiElimina

Posta un commento

Post popolari in questo blog

Intervista: Michela Giudici

Le creature di J.R.R. Tolkien: Aquile e Draghi

Intervista a... Vincenzo Romano!