Novegro - Fiera del Fumetto 2019

<<Patata, andiamo a Novegro questo fine settimana?>>
<<La fiera del fumetto? La fanno ancora?>>
<<Ti confondi con la Fumettopoli. Novegro?>>
<<Novegro. Almeno ci evitiamo il pranzo da mia madre.>>

Saranno almeno dieci anni che visito fiere del fumetto, e non si può mai sapere in anticipo se sarà una bella o una brutta fiera. La differenza non la fanno l'organizzazione, il tempo, o la location: la fanno le persone.

Quando giro fra gli stand mi piace fermarmi a chiacchierare: voglio conoscere la persona dietro il merchandising, cosa spinge qualcuno a creare qualcosa ed esporla. Autori e artigiani sono i miei preferiti.

Ho conosciuto Elvio Ravasio e Marta Leandra Mandelli, due autori di A.Car Edizioni: Elvio è stato quello più intraprendente, fermandomi subito per espormi i suoi libri, ma quello che mi ha conquistato è stato un romanzo di Marta: rimanete sintonizzati per una futura recensione, ma non restate col fiato sospeso perché potrebbe volerci un po'!

(foto dalla pagina di Oltremondo Fantasy)

Allo stand di Acheron Books mancavano gli autori, ma sono state le bellissime copertine ad agganciarmi: anche qui mi sono arraffata una trilogia di Luca Tarenzi, e nonostante non sia una fan dell'urban fantasy, sono sicura che gli darò una possibilità.

La zona Potter mi ha fatto conoscere altre persone fantastiche, in tutti i sensi!
Irene, alias Bimbasperduta, si è presentata nelle vesti della professoressa di divinazione Sybil Trelawney (Sibilla Cooman) per offrire letture di tarocchi.


I grandiosi ragazzi dell'associazione Caput Draconis mi hanno guidato nello Smistamento (sono Grifondoro! Con il Serpeverde di Pottermore e il Corvonero di non mi ricordo quale test online, ora mi manca solo di passare per Tassorosso), offerto delle copie della loro Gazzetta del Profeta, e mi hanno invitato ai loro prossimo raduno live nel Castello sforzesco di Milano! Chi ha una cravatta verde e argento da prestarmi?


Intanto che io giravo per gli stand il resto del mio gruppo si è insediato nella zona giochi da tavolo, dove hanno provato Coup, Tsuro e Quoridor aiutati dai gentilissimi ragazzi della Tana del Goblin. Mi sono unita a loro per una partita a Sagrada, ma i giochi da tavolo proprio non fanno per me.


Ho incontrato vecchi amici (ciao Erk!), importunato cosplayers, scocciato standisti e comprato un sacco di libri. È stata una fiera grandiosa!




Commenti

Post popolari in questo blog

Le creature di J.R.R. Tolkien: Aquile e Draghi

Le creature di J.R.R. Tolkien - Nazgûl, Ombre Alate e Spettri dei Tumuli

Le creature di J.R.R. Tolkien - Orchi e Troll