Post

Visualizzazione dei post da 2019

Recensione: I Borrible - Attacco a Rumbledonia - Michael de Larrabeiti

Immagine
Salve a tutti! Oggi vi parlo del primo volume di una trilogia molto interessante!
Si tratta de "I Borrible. Attacco a Rumbledonia" di Michael de Larrabeiti, di cui ho scoperto l'esistenza in biblioteca.

I Borrible sono ragazzini scappati di casa, che si sono ribellati alla noiosa vita degli adulti e ora vivono per strada, in edifici abbandonati. Le loro orecchie si sono appuntite, mostrando la loro intelligenza e furbizia. La loro sussitenza è il furto, facile nelle strade strette, tra i mercati, nei negozi affollati.
I Borrible hanno un loro codice di vita e d'onore, la loro cultura. E a parte rubare e vivere alla giornata, passano la vita a scappare dai Rimbasbirri: se fossero beccati, ai Borrible verrebbero tagliate le punte delle orecchie, e i poveri fuggiaschi sarebbero reinseriti nel mondo che così caparbiamente cercano di evitare.
Peculiari, questi Borrible, ma forse la cosa più strana è che non hanno un nome: il Nome è una cosa importante, e i Borrible posso…

Gli strani casi di Ulisse Bonamy - Ivo Torielli (segnalazione)

Immagine
TITOLO: La gorgiera della contessa sanguinaria

SERIE:Gli strani casi di Ulysse Bonamy #1

AUTORE: Ivo Torello

ILLUSTRAZIONE DI COPERTINA: Elena Nives Furlan

CASA EDITRICE: Edizioni Hypnos

ISBN: 9788896952818

PREZZO: 9,90 €

NUMERO DI PAGINE: 128

Disponibile a partire dal 21 giugno 2019

IRRIVERENTI! LOVECRAFTIANI! SPASSOSI! PICCANTI! PULP! MAGICI! GROTTESCHI! MOVIMENTATI! ECCO LE AVVENTURE DI ULYSSE BONAMY!

Con La gorgiera della contessa sanguinaria, ambientato nel medesimo universo narrativo de La casa delle conchiglie, Ivo Torello ci trasporta in un mondo di stregonerie e malavita, equivoci e spaventi, farabutti, donnine facili e creature spettrali, un'intricata matassa di segreti e sotterfugi che solo Ulysse Bonamy, figura a metà tra Arsenio Lupin e Simon Templar, investigatore suo malgrado, potrà risolvere.

Che fine ha fatto Anastasia Gauthier, la stellina dei music-hall parigini? In quale brutto pasticcio si è cacciata? Davvero è stata rapita o si tratta di una messa in scena? Tocca a U…

Recensione: The Lake of Souls - Darren Shan

Immagine
Salve a tutti!
Oggi vi parlo del decimo volume nella serie "Cirque du Freak"/"The Saga of Darren Shan" di Darren Shan.
Sul blog potete trovare le recensioni ai volumi precendenti: Cirque du FreakThe Vampire's AssistantTunnels of BloodVampire MountainTrials of DeathThe Vampire PrinceHunters of the DuskAllies of the Night, Killers of the Dawn.



Darren e Harkat hanno di fronte un'altra avventura: attraversare un mondo terrificante per arrivare al Lago delle Anime, dove dovranno ripescare l'anima di Harkat e scoprire chi fosse in vita il membro del Piccolo Popolo.

In realtà questo è il libro che mi è piaciuto di meno, per cause di forza maggiore: sapevo già l'identità di Harkat grazie a uno spoiler di mia sorella, e visto che era un personaggio da me odiato non ho avuto piacere nel rivederlo. Proprio per niente, anche perché in questo libro mi è sembrato ancora più stronzo di prima...
Ciò non significa però che sia un brutto libro: se non …

Star Trek: The Next Generation - Triangle: Imzadi II - Peter David (recensione)

Immagine
A seguito degli avvenimenti del settimo film del franchise di Star Trek, Generation, la U.S.S. Enterprise è andata distrutta durante lo scontro contro le sorelle Duras, schiantandosi su Veridiano III.

In attesa che venga completata una nuova Enterprise (varata in data stellare 49827.5, nuovamente al comando del capitano Jean-Luc Picard), l'equipaggio e lo staff di comando riceveranno incarichi temporanei per permettere loro di servire nuovamente sotto Picard a tempo debito.

Il tenente comandante Worf e Deanna Troi, assieme ad Alexander, si trovano su una delle navi giunte in loro soccorso a seguito dell'atterraggio di fortuna.

Sotto lo sguardo basito e addolorato di Will Riker, comandante dell'Enterprise, il consigliere accetterà la proposta di matrimonio dell'ufficiale klingon - sebbene in cuor suo non sia particolarmente convinta della scelta presa.

Le successive vicende dimostreranno, ancora una volta, come il legame d'amore tra William Riker e Deanna Troi sia …

Recensione: Poison Fairies - Luca Tarenzi

Immagine
<<Hai presente il libro che ho preso in fiera? Quello con la copertina fighissima?>>
<<L'hai finito e stai per dirmi che la copertina era l'unica cosa che meritava>>.
<<Potrei stupirti, ma la copertina è la parte "meno bella" del libro.>>
<<...>>
<<...>>
<<...Tesoro, sei tu? Per un attimo non ti ho riconosciuta.>>




Ebbene sì: ho letto un libro che mi è piaciuto. Senza riserve, senza commenti, senza "eh questa parte poteva essere meglio ma". Mi è piaciuto e basta.

Non che non mi sia impegnata: sono stata a scavare il pelo nell'uovo, a cerchiare con la biro rossa ogni dettagliuccio insignificante per poterlo poi distruggere in una critica feroce, ma stavolta non ce l'ho proprio fatta. Poison Fairies di Luca Tarenzi è un fantasy che spacca.

L'ho puntato alla fiera di Novegro attratta dalla copertina dai colori acidi e le forme spigolose. Da illustratrice so riconoscere quando un'…

Recensione: Il Settimo Figlio - Joseph Delaney

Immagine
Salve! Oggi vi parlo di un fantasy, il primo volume nella serie The Last Apprentice. Non ricordo di aver mai visto il film, e voi? Avete letto questo libro?


Tom è il settimo figlio di un settimo figlio: ciò significa che ha poteri che gli altri non hanno. Può vedere i fantasmi, combattere gli esseri soprannaturali e imparare la magia.
I suoi genitori decidono di chiamare Gregory, il Mago della Contea, e di proporgli Tom come Apprendista. Da quel momento comincia la nuova vita del ragazzo.

Sinceramente, non sapevo cosa aspettarmi da questo libro: l'ho preso in biblioteca perché era messo vicino a un altro libro che mi interessava, senza sapere davvero la storia o se potevesse piacermi.
Devo dire però che l'ho trovato un fantasy carino. Non è eccezionale, ma tiene alta la tensione e ha spunti interessanti.

Diventando l'Apprendista del Mago, Tom si ritrova a dover confrontarsi con Boggart e Streghe. È la parte più interessante, per quanto mi riguarda: essendo un novellino, T…

Segnalazione: La luna di River, di Antonella Albano

Immagine
Buongiorno lettori!
Ci avviciniamo al caldo, all'ombrellone e ai libri da portare in spiaggia.
Vi segnalo un libro uscito con un pochino più di fresco (a dicembre): La luna di River, scritto da Antonella Albano un urban-fantasy ambientato nella terra di Puglia.

La Luna di River è la storia di Francesca River Giordani, che non sa spiegare a se stessa la morte dei genitori, avvenuta sei anni prima, e il perché da allora nelle notti di luna piena diventa un lupo.
Fra Taranto e i boschi della Murgia vicino alla Valle d’Itria, si gioca
l’incontro con Christopher Ragusa, un soldato con la sindrome da
stress post-traumatico, e la riconquista, per entrambi, di
un’appartenenza e di un’identità, grazie allo scioglimento dei loro
segreti.



SE NON SAI CHI SEI, SE NON HAI CHI TI POSSA PERDONARE, COME PUOI NON ESSERE ARRABBIATA CON IL MONDO? E COME PUOI AMARE?



Quarta
Francesca River Giordani non è una donna come le altre. Ha una doppia vita, e non solo perché è un’insegnante che ama la sregolatezza e i lo…

Recensione: Dogchild - Kevin Brooks

Immagine
Salve a tutti!
Oggi vi propongo il mio pensiero su Dogchild di Kevin Brooks, edito da Piemme.


Jeet è un Figliodicane. Ha vissuto i primi anni di vita con i cani delle Terremorte, ma è stato ritrovato dagli umani e "riabilitato". Eppure, non si sente completo. Una parte di lui vuole tornare dalla sua madrecane.
Ora vive in una città fortificata, l'unico avamposto umano rimasto a parte quello dei loro nemici, i Dau.
Le risorse fondamentali, il cibo, l'acqua, ormai scarseggiano.
La città di Jeet si sta preparando all'ultima battaglia, quella che deciderà le sorti dell'umanità, e Jeet è incaricato di scrivere la storia del suo popolo.

In realtà non sapevo cosa aspettarmi da questo libro: l'ho preso in prestito dalla biblioteca perché mi ha attirato la copertina. Eh sì, anche io a volte lo faccio.

La storia in sé è molto interessante, e a mio dire è un misto tra fantasy e distopico, in quanto ci sono passaggi in cui si accenna ad un mondo come il nostro andat…

Recensione: Killers of the Dawn - Darren Shan

Immagine
Salve a tutti!
Oggi vi parlo del nono volume nella serie "Cirque du Freak"/"The Saga of Darren Shan" di Darren Shan.
Sul blog potete trovare le recensioni ai volumi precendenti: Cirque du FreakThe Vampire's AssistantTunnels of BloodVampire MountainTrials of DeathThe Vampire PrinceHunters of the Dusk, Allies of the Night.



Darren, Larten e Vancha si sono scontrati coi Vampaneze e il loro Signore. Sono riusciti a mettersi al sicuro per un pelo, e hanno rapito Steve, ex-migliore amico di Darren e mezzo-Vampaneze. Ora sono ricerati non solo dai loro cugini della Notte, ma anche dalla polizia, che li crede autori degli omicidi perpetrati dai loro nemici.
Devono restare nell'ombra, e aspettare la loro occasione per tornare dai Vampaneze e uccidere il loro Signore una volta per tutte.

Questo libro riprende da dove si era chiuso quello precedente, ovvero in una brutta situazione per i nostri tre Vampiri.
È come se questi dodici volumi siano, in realtà, u…

Segnalazione: L'inizio della Caduta - Mirco Tondi

Immagine
Titolo: L’inizio della Caduta

Autore: Mirco Tondi

Data di pubblicazione: 11 maggio 2019

Genere: thriller paranormale

Editore: autopubblicato con Streetlib

Prezzo: €2.99

ISBN: 9788834108215

Pagine: 265

Link per l'acquisto:Amazon / Gplay / Kobo / ITunes








SINOSSI
Terra. Era dell’Economia.
Il denaro domina incontrastato, incontrollato. Gli uomini sono considerati oggetti da usare, da sfruttare. Sempre più diritti sono persi, sacrificati in nome del guadagno, della produttività. I ricchi diventano sempre più ricchi. Imprenditori e politici hanno sempre più potere. Lavoratori e gente comune sono sempre più schiacciati.
Una storia che si ripete giorno dopo giorno.
Rassegnazione e costernazione sono i sentimenti che dominano il cuore delle persone; stati d’animo che sono divenuti regola, ritenuti inevitabili ma che non hanno più nulla di normale, perché quello che sta facendo l’economia è troppo distorto per poter appartenere solo all’uomo: è qualcosa che sa di soprannaturale, dove il dena…

Segnalazione: Un respiro di troppo, di Massimo Polimeni

Immagine
Ecco qua la nostra segnalazione quotidiana!
Oggi vi segnaliamo l'uscita di un trhiller/noir di Marrimo PolimeniUn respiro di troppo
Sinossi: Può un uomo di colore, ricercato per omicidio, fuggire da New York, sbarcare clandestinamente in Sicilia, mischiarsi con un gruppo di migranti e tentare poi di costruirsi una nuova, inaspettata esistenza?
Giò (così lo chiamano i clienti del suo bar), intreccia la sua storia con altri singolari personaggi: un suo giovane amico in attesa di un cuore nuovo, un brillante investigatore che, minato da un grave male, non vuole arrendersi a una esistenza che non gli appartiene, e un ex-poliziotto arabo in attesa di poter riscuotere il bottino di una rapina.
Uomini soli, in balìa dei propri tormenti. Vite in bilico, segnate da esperienze drammatiche, cercano improbabili vie di fuga da un destino già scritto. E non basterà il travaglio interiore e i guai che si trascinano addosso. Essi si troveranno, infatti, coinvolti in un’indagine sul lercio traffic…

Segnalazione: Aquila, le vette dello Spirito; di Monika M.

Immagine
Buon pomeriggio a tutti!
Dopo un breve periodo di pausa dovuto a molteplici cause eccoci tornare con segnalazioni e, a breve, recensioni e articoli.
Ritorniamo in pista con la segnalazione  di "Aquila, le vette dello Spirito" di Monika M.



Partendo da fonti storiche originali, Monika M, costruisce un thriller storico avvincente!I Templari nascosero, in varie città europee, parte del tesoro riportato dalla Terra Santa, L'Aquila sarebbe una di queste. La narrazione prende il via alla morte del Papa Angelico, Celestino V, protagonisti un manipoli di uomini fedeli al Santo che lotteranno per impedire al successore, Bonifacio VIII, di infangare e cancellare la memoria dell'eremita della Majella. Malachia, giovane professo, redigerà in segreto un tomo che l'oscura epoca rievoca. Unicamente dopo il terremoto del 2009 il manoscritto verrà ritrovato, nella Basilica di Collemaggio, da Bramante. Quali misteri cela da sempre la città di L'Aquila? Questo l'enigma.



Estr…

#SalTo19: XXXII edizione del Salone Internazionale del Libro di Torino

Immagine
E anche per quest'anno si è concluso il Salone Internazionale del Libro di Torino, giunto alla sua XXXII edizione, con ben quattromila spettatori in più rispetto l'edizione passata (quasi 150mila spettatori a fronte dei 144mila del 2018) - e questo sebbene le polemiche scoppiate attorno alla questione della Casa Editrice AltaForte, dichiaratamente di estrema destra e con ideologie vicine a quelle di CasaPound.
L'enorme scalpore causato dalle affermazioni della casa editrice AltaForte ha portato a numerose proteste, al punto tale che sappiamo essere stata esclusa dal Salone per scelta unanime della Città di Torino e della Regione Piemonte, che avrebbero definito tale azione una sorta di "scelta di campo", volta a voler «tutelare la sua (della fiera) immagine, la sua impronta democratica e il sereno svolgimento della manifestazione». Una tale decisione ha permesso agli ospiti che avevano scelto, per protesta, di non partecipare alla fiera di ritornare sui propri p…

Recensione: Dracula - Bram Stoker

Immagine
Oggi rischio un po' e vi parlo dell'ultimo classico che ho letto!

Dracula.
Un personaggio di cui si è parlato molto, forse troppo, ignorando il libro e preferendo i film: in particolare Nosferatu il Vampiro (Murnau, 1922) e Nosferatu, il Principe della Notte (Herzog, 1979, l'unico che ho guardato).
Dopo aver guardato il film del '79, mi sono decisa a leggere il libro, che è molto diverso e, a mio modestissimo parere, più interessante.

Dracula, quindi.
Come scrive Baricco nella postfazione, ci sono diversi modi di leggere questa storia. Mi limito ai fatti.
Jonathan Harker è mandato a Castel Dracula per parlare con il Conte, che è interessato a prendere casa in Inghilterra. Lì, scrive un diario di cui lui stesso, alla fine, non sa riconoscere la veridicità o meno.
Arrivato in Inghilterra, il Conte prende di mira Lucy, amica di Mina, la promessa sposa di Harker. E da questo momento comincia il vero terrore, a cui si oppongono pochi uomini coraggiosi, assieme alla stessa …

Recensione Audiolibro: Alita, l'angelo della battaglia, di Pat Cadigan

Immagine
Buongiorno a tutti!
Pensavo di essere uscito dal giro degli audiolibri e invece... quando vado a correre continuo a sentirli, mi intrippano e devo dedicarci un tempo maggiore.
Oggi vi parlerò di un titolo conosciuto da molti: "Alita, angelo della battaglia", trasposizione letteraria dell'omonimo film d'animazione, che io non ho mai visto.
La trasposizione è stata operata da parte di Pat Cadigan, già conosciuta ai lettori di fantascienza grazie alle sue opere, mentre l'interprete dell'audiolettura è Elisa Giorgio.

Anno 2563, la Città di Ferro è percorsa da umani, cyborg e RT (Cyborg a Rimpiazzo Totale). Molti di essi hanno ricevuto operazioni e parti dal Dott. Dyson Ito, un medico-ingegnere, che quasi ogni giorno va alla discarica della città volante Zalem per trovare pezzi di ricambio da utilizzare nelle sue operazioni.
Un giorno trova ben più di un pezzo di ricambio: trova il nucleo di una Cyborg che innesterà nel corpo inutilizzato creato per la figlia, mort…

Nuova Uscita: Codine, di Leventon

Immagine
Buongiorno a tutti cari lettori!
Oggi vi vorrei segnalare la nuova uscita di una antologia ironica: Codine, di Leventon.

Sinossi: Sono dei, ma “onnimpotenti”. Ridicoli e umanissimi. Un Olimpo sghembo, ebbro, volgare. Nulla fanno e nulla sono. Si annoiano e aspettano che la loro vita diventi qualcosa. Ma come si può diventare qualcosa se non si è nulla? Se la vita è brevissima e senza senso, la rincorsa a darle valore porta un panico divino. Dimenticando che fa già ridere così.

CODINE è un viaggio nel nonsense più sfrenato, che adotta la forma fulminea della flash fiction e che trova le sue radici tanto nel letterario di Malerba, Twain e Lear, quanto nel vignettistico delle strisce quotidiane e dei Garbage Pail Kids (i mitici Sgorbions). Chi lo dice che per essere scrittori seri bisogna scrivere in modo serio? Tutti, appunto.


L'autore: Leventon è un ghostwriter, proprietario del sito Chesil. Codine è la sua prima pubblicazione di narrativa.


Acquisto: Streetlib

Segnalazione: La müdada - Cla Biert

Immagine
TITOLO: La müdada
AUTORE: Cla Biert
TRADUTTORE: Walter Rosselli
CASA EDITRICE: Gabriele Capelli Editore
PAGINE: 384
ISBN: 978-88-97308-60-7
PREZZO: euro 20,00
Titolo strano “La müdada”, dovuto all’impossibilità di trovare la migliore traduzione in italiano. Per questo motivo l’editore ha deciso di mantenere quello originale in romancio.
Müdada: mutamento, cambio, cambiamento, trasformazione, modifica, ma anche svolta e trasloco.
Per descrivere al meglio il libro, citiamo liberamente alcuni passaggi dell’articolo “Perché gli italiani non leggono Cla Biert” (di Walter Rosselli, Babylonia 1/2016). Il romanzo descrive la progressiva mutazione che hanno vissuto le nostre zone di montagna (e non solo) nel corso del ventesimo secolo, passando da un’economia prevalentemente basata sull’agricoltura di sussistenza e su professioni artigianali famigliari a quella dell’agricoltura di mercato e delle attività a scala industriale; dall’emigrazione temporanea o periodica all’esodo rurale e definitivo; da u…

Audiolibri: Pannofino e Harry Potter

Immagine
Buongiorno lettori!
Io nelle scorse settimane non ho letto molto, ammetto. E mi spiace tantissimo ma... tutto ciò è avvenuto perché ho scoperto gli audiolibri!
Ebbene sì e, in particolar modo, ho scoperto gli audiolibri di Harry Potter, disponibili su Audible, letti da Francesco Pannofino, famoso doppiatore italiano. E dire che sono "belli" è dire poco.


Chi non conosce i libri in questione?
Direi nessuno, sono tra i più famosi libri per bambini e ragazzi del mondo. Quindi non parlerò dei libri della Rowling, sono già conosciuti e analizzati sia nelle note positive che in quelle negative.
Vi lascio solo il link al primo degli articoli, condivisi sul blog, sulla traduzione di questa serie: Tradurre Harry Potter - I nomi propri

Mi vorrei soffermare invece molto di più sulla questione "audiolibro", io stesso ne sono stato un gran detrattore ma, una volta scoperti, ora non ne posso più fare a meno: tra viaggi in bus, corse e letture varie infatti ne sono diventato assol…

Segnalazione: Temporali al neon - Roberto Ravì Pinto

Immagine
TITOLO: Temporali al neon
AUTORE: Roberto R. Pinto
CASA EDITRICE:Tempra Edizioni
GENERE LETTERARIO: poesia
PAGINE: 52
PUBBLICAZIONE: maggio 2019
ISBN: 978-88-944277-1-4
PREZZO: euro 10,00
disponibilità esclusivamente cartacea
La raccolta poetica "Temporali Al Neon" si caratterizza per la delicatezza e la spontaneità dei suoi versi. In un’atmosfera urbana e rarefatta, a tratti malinconica, l’autore accende i riflettori principalmente Descrizione: La raccolta poetica Temporali Al Neon si caratterizza per la delicatezza e la spontaneità dei suoi versi. In un’atmosfera urbana e rarefatta, a tratti malinconica, l’autore accende i riflettori principalmente s'assoggetta.
Roberto Ravì Pinto, autore e poeta, è nato a Messina nel 1980. Ha conseguito la laurea in Giurisprudenza e, successivamente, il Dottorato di ricerca in Scienze Giuridiche nel settore del Diritto Costituzionale presso l’Università degli Studi di Messina. Attualmente vive a Capo d’Orlando ed esercita la professione d’avvo…