Recensione: Finding Aurora - Rebecca Langham


Salve a tutti! Oggi vi parlo di una novelette fantasy lgbt+


Finding Aurora
Questa è la prima pubblicazione che leggo di questa autrice, e devo dire che mi è piaciuta davvero molto.

Talia, la giovane incantatrice/maga del regno di Grimvein, deve accompagnare il suo principe, Amir, a liberare la principessa Aurora. Questa, infatti, è prigioniera di un sonno profondo nella città di Oldpass a causa di un maleficio.

Ebbene sì, questo è un retelling della Bella Addormentata, ma in chiave lgbt+.
Non voglio spoilerare la sessualità dei protagonisti, perché è una cosa piuttosto importante nella storia, però posso dire che come persona lgbt+ io stessa mi è piaciuto il modo in cui l'autrice ha gestito la cosa.

Finding Aurora è un fantasy piuttosto lineare e classico, quasi sword & sorcery se non fosse che per la maggior parte si parla della seconda. Incantesimi, creature orribili, tranelli... Mi mancava un po' questa classicità, che comunque è gestita in modo ottimo e non banale.

Per quanto riguarda i personaggi, Talia è un personaggio davvero particolare. Non solo per via della sua magia, ma per come si pone di fronte alle difficoltà e ai suo sentimenti per Amir e Red.
Amir a tratti mi è sembrato un po' stupido, però il suo coraggio, il suo essere volenteroso e la sua pietà me lo fanno amare lo stesso. L'amicizia tra lui e Talia è qualcosa di davvero prezioso.
Per quanto riguarda Red, invece, all'inizio sappiamo davvero poco di lei e questo mi rendeva un po' restia nei suoi confronti, ma alla fine tutti i nodi vengono al pettine e la sua storia si ricongiunge con quella degli altri. Anche la sua relazione con Talia è profonda e peculiare, e forse la cosa che mi è piaciuta di più assieme al poco worlduilding necessario.
Gli altri personaggi sono un po' delle comparse, quindi in realtà non mi sono fatta un'idea.

Per quanto riguarda lo stile dell'autrice, invece, non c'è male. Però non mi ha lasciato una vera impressione, non contrubuisce molto alla storia.

Nel complesso una novelette che consiglio vivamente, e spero di poter leggere presto qualcos'altro di quest'autrice!


Frankie

Commenti

Post popolari in questo blog

Intervista: Michela Giudici

Nuova Uscita: Il Grande Dio Pan, di Arthur Machen

Le creature di J.R.R. Tolkien: Aquile e Draghi