Nuova Uscita: Gli otto giorni di Luke - Diana Wynne Jones

Buongiorno a tutti!
Oggi vi lascio una segnalazione per una casa editrice sconosciuta ai più ma molto meritevole, soprattutto quando si parla di traduzioni nel panorama fantastico, la KappaLab:

 "Gli otto giorni di Luke" 

di Diana Wynne Jones, 

autrice del best-seller "Il Castello Errante di Howl", un romanzo per ragazzi che ha dato vita a un intero genere letterario, precursore di saghe mitologiche moderne come “Percy Jackson e gli Dei dell'Olimpo” di Rick Riordan e che ha direttamente ispirato “American Gods” di Neil Gaiman (allievo e amico dell’autrice).


“Diana Wynne Jones è la miglior scrittrice per ragazzi degli ultimi quarant’anni”.
Neil Gaiman (American Gods, Coraline, Buona Apocalisse a tutti!)

Per David si prospettano terribili vacanze estive presso i pessimi zii, e proprio mentre nulla sembra andare per il verso giusto, finisce per mettersi davvero nei guai facendo crollare il muro di cinta del giardino di casa. È però grazie a questo che incontra Luke, un ragazzo appena più grande di lui, il quale lo ringrazia per averlo “liberato”, e che per contraccambiare il favore gli promette di raggiungerlo ovunque, ogni volta che accenderà un fiammifero. Anche Luke sembra avere parenti difficili e (soprattutto) davvero insoliti, ma è solo quando David stringe un accordo con il misterioso Signor Wedding che le cose si fanno davvero… mitologiche!

Diana Wynne Jones (Londra 1934 – Bristol 2011) inizia a scrivere da bambina, per rimediare alla carenza di libri di cui il padre faceva soffrire lei e le sue sorelle. I personaggi dei suoi romanzi sono tutti proiezioni dei protagonisti della sua infanzia, e in ognuno dei suoi libri sono presenti episodi della sua vita. È autrice di più di trenta romanzi che hanno riscosso grandi consensi in tutto il mondo. In seguito al successo de “Il castello errante di Howl” (scritto nel 1986), Diana Wynne Jones ha scritto due nuovi romanzi ambientati a Ingary e aventi gli stessi protagonisti: “Il castello in aria” (1990), che costituisce l’ideale seguito, e “La casa per ognidove” (2008) che chiude la trilogia, interamente pubblicata in Italia da Kappalab, così come l’avventura multidimensionale “La città del tempo” e il mystery “Fuoco e cicuta”.

Links:
Casa editrice: Gli otto giorni di Luke

Commenti

Post popolari in questo blog

Intervista: Michela Giudici

Tempo di Libri 2018

Francesca Resta, Intervista l'Artista