Post

Visualizzazione dei post da Aprile, 2018

Nuova Uscita: Lady Mafia, Pietro Favorito

Immagine
Bentrovati, lettori!
In questo giorno di ponte vi segnalo l'uscita di un noir al femminile: Lady Mafia.


Trama: Ossessionata dalla vendetta, Veronica De Donato fa ritorno a Foggia, sua città natia, per unirsi ai vertici della mala locale sotto falso nome. Il suo unico scopo è quello di trovare ed eliminare i mandanti e gli esecutori del brutale assassinio di mafia che la rese orfana dieci anni prima, nonché di diventare il boss più potente della Capitanata.


Dal comunicato stampa:

Lady Mafia, il fumetto cult ideato da Pietro Favorito, è ora anche un romanzo noir.
“C’è chi piange. Chi si dispera. Chi si rassegna. E chi impazzisce. Io uccido!”, dice Veronica De Donato nelle prime pagine di Lady Mafia. E il lettore immediatamente intuisce che quelle non sono parole al vento. Ritmo incalzante e atmosfere pulp sono quindi gli ingredienti di questo libro avvincente, pronto a far discutere e a dividere, come è nel destino di ogni cosa che induca a pensare.
Paragonata per i suoi intrighi diab…

Nuova Uscita: Spacefood - la nuova gastronomia siderale, di Andrea Coco

Immagine
Buongiorno cari lettori!
Oggi condivido con voi la segnalazione di una nuova uscita fantascientifica, ironica e brillante!
A voi le informazioni per valutarla!


Prendete il più celebre critico enogastronomico dell’Universo, Aner Sims, che cura la rubrica “Ristoranti Novità” per il giornale The Times of Hibernia.
Aggiungete il famelico – in tutti i sensi – paladino della Flotta Spaziale, il Comandante Augusto “Rock” Parboni, un amante della buona cucina, disposto a tutto pur di dei gustare buoni piatti, e con una naturale tendenza a combinare disastri. E portateli là, dove nessun giornalista si è mai spinto per una recensione, nei locali più estremi del Cosmo.
Ed ecco a voi "Spacefood", un'opera suddivisa in tre scoppiettanti capitoli che raccontano improbabili imprese ambientate in un universo surreale, popolato da personaggi bizzarri capaci di ridere, far ridere e ridere di se stessi.
Il primo capitolo è la parodia di una recensione giornalistica gastronomica che raccon…

Nuova Uscita: Né A Dio Né AL Diavolo - Aislinn

Immagine
Buongiorno! Eccoci con un'altra anteprima della Gainsworth Publishing in vista del Salone del Libro di Torino! Aislinn, autrice della serie urban fantasy Angelize, edita da Fabbri Editori, torna con un nuovo romanzo che unisce l'urban all'horror in un'ambientazione tutta italiana.
Siete pronti a seguirla in questa nuova avventura?

Avrebbe pregato, ma quando lo aveva fatto, in un passato lontano, nessuno gli aveva mai risposto. Né Dio, né il Diavolo.

Segnalazione: Death is not the Worst - Julia Sienna, Helena Cornell

Immagine
Buongiorno lettori! Il Salone del Libro di Torino è ormai alle porte e, come ogni anno, è in questo periodo che la Gainsworth Publishing propone ai suoi lettori le novità più interessanti. Oggi vi presentiamo un libro particolare, un mix tra urban fantasy, newgothic e fanta-thriller, a opera del duo Julia Sienna (già autrice Gainsworth con la saga Tha Dark Hunt) e Helena Cornell. Sarà disponibile a partire dal 10 maggio, giorno di inzio del Salone. Pronti per l'anteprima?



Nuova Uscita: Il Grande Dio Pan, di Arthur Machen

Immagine
Buongiorno a tutti!
Come vedete sto tornando a dedicare del tempo al blog! Oggi sono qui per segnalare la nuova uscita della Adiaphora Edizioni:

Il Grande Dio Pan  di Arthur Machen
Per la prima volta in Italia uno dei classici della letteratura gotica in edizione speciale con testo originale a fronte e una nuova traduzione accompagnata da note critiche e da una postfazione di H.P. Lovecraft.

È ora disponibile alla vendita la nuova edizione de Il Grande Dio Pan dell'autore gallese Arthur Machen, le cui storie gotiche dell'orrore hanno influenzato scrittori come H.P. Lovecraft, Stephen King e il regista Guillermo del Toro.

Per ADIAPHORA.IT

TRAMA:

Finalmente, dopo anni di ricerche nel campo delle scienze occulte e dello studio delle funzioni cerebrali, il dottor Raymond è pronto per portare a termine un folle esperimento. Una notte d’estate, assieme all’amico Clarke, che sarà suo testimone, decide di sottoporre la giovane Mary a un intervento chirurgico al cervello per consentirle di…

Nuova Uscita: Frontiera, di Isa Thid

Immagine
Un viaggio verso la FRONTIERA: la novella distopica di Isa Thid
Il 30 Gennaio 2018 è uscita in libreria per Catnip Edizioni la novella distopica "Frontiera" di Isa Thid:
in un mondo fatto di innesti cerebrali, connessione perenne, razzismo, omofobia e centri di identificazione, la giovane italosiriana Azura cerca disperatamente di raggiungere il confine con la Francia che porterà lei e il suo fratellino Massimo alla libertà.

Isa Thid, già tra i vincitori del concorso fantasy Orme Fantastiche precedentemente indetto da Catnip, dipinge sapientemente l’atmosfera distopica di Frontiera con un ritmo narrativo serrato e avvincente.

La copertina è un’illustrazione originale di Giovanna Perdomini.

Frontiera segue il disperato viaggio di Azura, giovane italo-siriana in fuga da un centro di identificazione che la vuole rinchiusa per le sue origini e il suo orientamento sessuale, del fratellino Massimo, che si lascerà incantare dal fascino rivoluzionario di Maslov, omosessuale russo d…

Michael Farner - Lorenzo Sartori

Immagine
Buongiorno a tutti!
Oggi vi parlo di un libro che mi ha colpito molto!


Michael Farner 
Il ritorno di Michael Farner
di Lorenzo Sartori

Questo è un libro davvero particolare e, personalmente, l'ho trovato molto gradevole alla lettura.
Intanto porta a un finale concluso, chiuso ma che, al tempo stesso, lascia libertà di interpretazione e questo mi piace tantissimo. Il libro si compone di un racconto di circa quaranta pagine, "Michael Farner" e un altro racconto lungo il doppio "Il ritorno di Michael Farner".
Partiamo dall'inizio però, il primo capitolo del primo racconto finisce così:

"Sandra era ancora al telefono e fece un cenno di saluto allo scrittore [Michael Farner ndr], ma ignorò del tutto Lipford.
<<Allora cosa ti ha detto?>> chiese quest'ultimo. Farner fece finta di non sentirlo. Uscì dallo studio e si indirizzò verso l'ascensore.
<<Cosa ti ha detto?>> Lo incalzò l'uomo con l'impermeabile.
L'ascensore fu…

Blogtour: Anche La Morte Ascolta Il Jazz - Valeria Biuso

Immagine
Ben svegliati, lettori! Siete carichi per una nuova destinazione del blogtour de Anche La Morte Ascolta Il Jazz? Innazitutto, se vi siete persi la presentazione di questo romanzo di Valeria Biuso, vi rimando a questo link. Ora lasciamo la parola all'autrice che, attraverso le foto dell'epoca e le sue parole, ci farà conoscere la moda e i costumi degli anni '40, anni che fanno da sfondo alla storia. Pronti? Buon viaggio!



Negli anni ’40 la moda femminile ruotava attorno all’idea di creare una silhouette ben precisa, squadrata, con spalle larghe e vita stretta. L’avanzare della guerra aveva portato a una serie di restrizioni, generate dalla scarsa disponibilità di tessuti allora destinati alle divise militari. Le gonne si accorciarono fino al ginocchio, mentre pantaloni e jeans facevano il loro ingresso nel guardaroba casual femminile. Durante la guerra, infatti, molte donne lavoravano in fabbrica e indossare un vestito non era di certo il massimo in praticità e sicurezza! Al…

Nera Fiaba d'Autunno; Lettore di Fantasia

Immagine
Buongiorno e bentornati all’appuntamento sul Lettore di Fantasia!

Oggi parliamo di

Nera Fiaba d’Autunno

Di Alex Goetling

Un espediente letterario, la madre che narra alla figliola un racconto della buonanotte, diventa parte integrante della vicenda completando alla perfezione un testo breve ma intenso.

La storia raccontata parla di una megera, Mor'agh, e del suo demone, di come si guadagnavano da vivere e, nel finale, ci sono alcuni piccoli colpi di scena che colpiscono la tua immaginazione. Se è difficile parlare di racconti, ancora di più è parlare di racconti così brevi, infatti è il primo racconto non a puntate che potete trovare ne "Il lettore"!
Cosa si può dire oltre al fatto che mi è piaciuto abbastanza, soprattutto per una narrazione lineare e semplice nonostante in alcuni punti l’autore si perda in qualche descrizione di troppo.
Un racconto carino e godibile, soprattutto perché estremamente breve e veloce da assaporare.

Potete leggere il racconto gratuitamente qua:…

Nuova Uscita: Il popolo del tappeto - Terry Pratchett

Immagine
Buonasera a tutti!
L'ordalia della tesi alla spalle (quasi) riprendo a condividere notizie e, a breve, recensioni!
Oggi vi lascio una succulentissima news: "Il Popolo del Tappeto" di Terry Pratchett è stato finalmente pubblicato in versione INTEGRALE in Italia!!!
Ebbene sì, la KappaLab sta mettendo in atto una manovra per stampare libri mitico inglese (non della serie di MondoDisco)!
E come si potrebbe non esserne contenti?
Io lo prendo al Salone del Libro di Torino, voi? ;)

In principio c’era solo il più infinito, assoluto piattume. Poi venne il Tappeto e lo ricoprì. Dalla polvere, il Tappeto intessé i Morrunghi, ossia La Gente, o I Veri Esseri Umani. È così che la maggior parte della gente chiama se stessa, tanto per cominciare. Finché un giorno s’incontra dell’altra gente e le si affibbia un nome tipo l’Altra Gente o, se si è di cattivo umore, il Nemico. Se a qualcuno venisse in mente un nome tipo Un Altro Po’ Di Veri Esseri Umani, tutti si risparmierebbero un sacco di gu…

Modena Play 2018

Immagine
Buona sera a tutti cari lettori!
Io ieri, venerdì 6, sono stato a Modena Play.

Cos'ho trovato?
"Dalla nascita di una trottola in legno realizzata con il tornio alle simulazioni di combattimenti in realtà virtuale, dai paesaggi unici degli intramontabili mattoncini lego alle riproduzioni degli scenari di guerra con soldatini in miniatura, da duelli a colpi di dadi e carte delle migliaia di giochi in scatola presenti sul mercato fino alle riflessive sfide a scacchi e dama. E poi la magia dei giochi (e dei rompicapo) in legno, la ludoteca più grande d’Italia, gli immancabili Cosplay, le attività per i bambini, la novità dei giochi di ruolo educativi." sponsorizzano i comunicati stampa... ed effettivamente è così!

Arrivato alla fiera ho avuto modo di girare con calma, tranquillità e senza troppe persone (di venerdì se lo aspettavano) stand e padiglioni facendomi un'idea dell'offerta e della disposizione effettuata.
Un po' per caso ho iniziato da subito a incontra…