Post

Visualizzazione dei post da 2018

Intervista a Chiara Talamo

Immagine
Buongiorno a tutti e bentornati all’appuntamento con Intervista l’Artista!
Oggi con noi abbiamo Chiara Talamo che ci parlerà di lei e di Hinterland. Ciao e benvenuta!
Intanto direi di iniziare subito parlando di te, chi è Chiara?
- Ciao! Ah, forse è la domanda più difficile!Chiara è una ragazza con tremila passioni (non solo) artistiche, ha frequentato la scuola del fumetto, è da sempre divisa a metà tra il disegno e lo studio di materie umanistiche; disegna anche mentre dorme(giuro!) e cerca di gestire bene le giornate tra figlio, casa e disegno.
Dove e quando è nata la passione per il disegno?
- Credo di averla sempre avuta, perché ricordo che disegnavo moltissimo già all'asilo; non mi piacevano i giochi all'aperto e preferivo disegnare, per ore. Una volta ho anche disegnato sui muri di casa... non so com'è che sono ancora qui a raccontarlo!
E quella per il fumetto?
- Sicuramente grazie ai Topolino! Ho imparato a leggere subito perché mi piaceva molto, leggevo tantissimo oltre …

Modena Nerd 15-16 Settembre 2018

Immagine
Buongiorno a tutti!
Torno a condividere sul blog dopo un piccolo periodo di stop vacanziero. E torno segnalandovi l'evento che si terrà

SABATO 15 E DOMENICA 16 SETTEMBRE A MODENAFIERE
Modena Nerd: divertimento e cultura tra fumetti, videogiochi e youtuber

Torna il grande appuntamento che porta in scena i principali protagonisti della cultura nerd. Oltre 70 autori nazionali e internazionali tra cui il disegnatore di Dylan Dog Gigi Cavenago e gli autori di Star Wars e l’Uomo Ragno, che insegneranno le tecniche del disegno. Una sala giochi interattiva di 300 postazioni dove sfidarsi ai videogame di ieri e di oggi, il grande ritorno del wrestling e gli youtuber più amati. Si chiude con lo show della voce regina dei cartoni animati Cristina D’Avena.
Radici profonde nel passato, sguardo attento al futuro, dai fumetti e videogames storici ai protagonisti dei prossimi anni. Tutto in un unico appuntamento: Modena Nerd. Il festival che celebra e fa rivivere la cultura nerd in ogni sua declinazio…

Nuova Uscita: Il viaggio di Amalia O. di Vincenzo Policreti

Immagine
Buongiorno a tutti!

Dopo un esame di stato abbastanza distruttivo eccomi tornato a condividere recensioni e segnalazioni.
Oggi condivido una nuova uscita: Il viaggio di Amalia O. diVincenzo Policreti


L’incredibile avventura, ispirata a una storia di vera, di una donna coraggiosa fino alla temerarietà. Amalia O. dotata di una voce eccezionale, vuole votarsi al canto, costi quel che costi. Per seguire il suo demone dovrà attraversare l'Italia devastata del 1944, affrontando nazisti, fascisti, partigiani, armata solo delle sue qualità di donna decisa a tutto, ma proprio tutto, in uno dei periodi più difficili della nostra storia moderna.
La storia: Una FIAT Topolino arranca lungo le strade devastate e pericolose del centro Italia tra posti di blocco partigiani, fascisti e nazisti. È l’estate del 1944; Amalia O., donna bellissima, dalla voce incantatrice e dall’ambizione sconfinata, viaggia in un tempo in cui è impossibile viaggiare verso il concorso canoro voluto con ostinazione dal dir…

Nati Per Scrivere e le sue nuove pubblicazioni!

Immagine
Nasce NPS Edizioni Fantasy, horror e mistery per tutte le età

Ha debuttato al Salone del Libro di Torino “NPS Edizioni”, il marchio editoriale dell’associazione “Nati per scrivere”, diretta dallo scrittore viareggino Alessio Del Debbio, attiva da anni nel promuovere e diffondere cultura in Toscana. NPS Edizioni mira a valorizzare gli scrittori italiani, tramite prodotti letterari curati e di qualità, sia nel testo che nell’aspetto grafico, con un’attenzione particolare alla letteratura di genere (fantasy, horror e mistery per tutte le età) e all’ambientazione, intesa non come mero sfondo, ma come insieme di cultura, storia, arte, tradizioni e folklore, che rendono vivo e vitale un territorio.



Questi i primi libri in uscita:

I fuochi di Valencia”, Valencia, giorni di Las Fallas, la grande festa di primavera che anima le strade della città. Occasione ideale per gli Erjes per attaccare e contaminare numerosi umani, rendendoli loro schiavi.
Una guerra per l’evoluzione, combattuta per le str…

Recensioni: In una lontana città, di Jiro Taniguchi

Immagine
Ho appena finito di leggere “In una lontana città” di Jiro Taniguchi.
L’idea di base per questo fumetto è semplice: un uomo, Hiroshi, 48 anni, si ritrova nel suo corpo 14nne, 34 anni prima. Un’idea vista e rivista in molti fumetti, libri e film ma, se sfruttata bene, dalla notevole potenza espressiva. Rivivendo la seconda media riscopre l’amore verso la bella della scuola e, soprattutto, capisce il padre, che li ha abbandonati proprio nell’estate dell’anno in cui si è ritrovato.
Con le conoscenze future infatti riesce a capire le azioni del padre e a incontrarlo mentre lascia la casa ma, al tempo stesso, affrontandolo capisce molte cose di sé e del suo futuro.
Il narratore ci porta dentro al personaggio, facendoci vivere in uno strano dualismo di età e di corpo la situazione in cui si ritrova Hiroshi.
La vicenda è ambientata in una lontana cittadina, lontana nel tempo e nello spazio.
Notevole la caratterizzazione dei personaggi. Hiroshi rappresenta tutto il suo essere adulto nel gestir…

Intervista a... Vincenzo Romano!

Immagine
Ciao Vincenzo e benvenuto sul blog!
Grazie per aver ACCETTATO l’intervista!

Partiamo subito in quarta? Da cosa è venuta l’idea per il tuo libro?
- Era tempo di riportare l’equilibrio in un mondo dominato dalle spade! Più seriamente dalla voglia di raccontare come sia possibile, per quanto difficile, superare le distanze che ci separano dagli altri e coltivare le cose in comune, quel “costruire ponti” che stiamo sempre più perdendo di vista.

Qua trovi la mia recensione pubblicata su Onnigrafo Magazine: “Mezzosangue”, cosa ne pensi, so di essere stato abbastanza critico ma lascio spazio anche a te per cazziarmi a tua volta, vuoi aggiungere qualcosa?
- La recensione non è tenera, dal punto di vista tecnico condivido il giudizio di “acerbo” che hai attribuito al romanzo. Per me Mezzosangue è stato uno strumento per trasmettere un messaggio, mai avuta l’illusione di aver tirato fuori dal cilindro un capolavoro. Aggiungo quindi solo un ringraziamento, e la promessa che sul prossimo lavoro ti r…

Nuova Uscita: L'evocazione, di Marco Garinei

Immagine
Buongiorno a tutti, lettori!
Oggi condivido con voi la segnalazione a una nuova uscita della Terebinto Edizioni: L'evocazione, di Marco Garinei

Sinossi: In un angolo remoto del regno, una squadra inviata dalla Confederazione Arcana indaga su un’anomalia nelle correnti magiche. Giunti sul posto, i membri della spedizione si trovano di fronte alla scena di un massacro. Qualcuno deve aver evocato un’entità senza essere riuscito a mantenerne il controllo. Qualcosa di letale potrebbe ancora aggirarsi nei paraggi e, nonostante la presenza delle guardie del corpo, la maga Luvie non può far altro che rabbrividire mentre il gruppo si addentra nel bosco...

L’autore: Marco Garinei è nato a Roma e scrive da quando era dodicenne, sognando di diventare un romanziere di successo. Come autore, sta cominciando a muovere i primi passi nel mondo dell’editoria e dei concorsi letterari. Ha una personalità eclettica: oltre alla letteratura, i suoi innumerevoli interessi vanno dalla cultura giapponese, …

Recensione: Un anno senza te, di Luca Vanzella e Giopota

Immagine
Buongiorno a tutti!
Oggi condivido anche qua sul blog la recensione a “Un anno senza te” di Luca Vanzella e Giopota, della Bao Publishing. Una recensione era già uscita su Onnigrafo Magazine e la potete trovare qua: Un anno senza te.
Perché ho deciso di condividere proprio oggi questa recensione?
Semplice: sabato 30 andrò al mio primo pride a Milano. Sono etero ma, come dice Gino Strada, "I diritti degli uomini devono essere di tutti gli uomini, proprio di tutti, sennò chiamateli privilegi." E l'amore è un privilegio per chi ha qualcuno da amare ma non può essere IL privilegio di una categoria, è un diritto a cui DEVONO aspirare tutti senza distinzione di sesso, etnia, religione o sessualità.
Il fumetto parla di Antonio, un giovane omosessuale laureando in storia medievale, che ha appena subito l’abbandono dell’ex ragazzo (Tancredi). La vicenda si svolge in dodici capitoli, uno per ogni mese dell’anno successivo all'abbandono di Tancredi e vedremo l'evoluzione stessa,…

Intervista l'Artista: Leshiye, 3D artist

Immagine
Buongiorno a tutti e bentornati all’appuntamento settimanale con Intervista l’Artista! Oggi ospitiamo Leshiye, alias Eleonora, artista 3D!

Ciao Leshiyee benvenuta tra noi! 
Inizierei chiedendoti a cosa è dovuto il tuo nickname?
- Ciao e grazie per questa intervista. Usavo Lehira fino a poco tempo fa, attualmente ho cambiato con Leshiye. Leshiye è una parola russa che indica una divinità dei boschi. Ho avuto ispirazione dal Leshen, una delle mie creature preferite del videogioco The Witcher, e "Leshiye" è appunto il nome, al plurale, di questa creatura.

Entrerei subito nel vivo dell’intervista se non ti dispiace: cosa cambia tra arte 2D e 3D? 
- Dunque, premetto che, probabilmente, questa risposta potrebbe variare leggermente da persona a persona, ma spiegandolo dal punto di vista prettamente "scientifico", si tratta di come un oggetto viene rappresentato nello spazio. Nell'arte 2D il concetto di profondità non è definito, proprio perché manca tale concetto di dimens…