Rain

Rain è un manga Fantasy Epico con magia e soprattutto tanti combattimenti (non-splatter).

Di trama non ne trovate di buone in giro quindi ve la scriverò io; inoltre il manga è andato avanti davvero poco (5 volumi in Ita e forse materiale per un sesto con le scans).

Trama: Il piccolo regno di Sankwoll governato dal re Douglas, che stava perdendo popolarità con la popolazione a causa del suo dispotismo, viene attaccato dal grande e potente regno di Zarmain.
Non ci sarebbe più scampo per Sankwoll eccetto per… Rain un intrepido eroe che rifiuta la gloria e la vittoria per rintanarsi nel suo castello.




COSA?!? Ebbene si; ma non solo: predispone varie “trappole magiche” e così facendo riesce a salvare un contingente di truppe: quelle di Ralphas

(che qui vedete assieme alla sua fidanzata, ma lui non lo vedreste bene per la pubblicità di qualche Shampoo?)



I due con i rispettivi sottoposti (alcuni dalle peculiari caratteristiche come Senoa, comandantessa-?- di una truppa della guarnigione di Rain che non vede l’ora di combattere la sua prima battaglia, Leni un poderoso e forte comandante che prima di ogni battaglia... Come dire... Se la fa sotto. Vari aspiranti cavalieri dalle storie più o meno oscure, entrambi gli aspiranti cavalieri sono donne ed una di loro è una Spia, dovranno difendere e aiutare la principessa



Shellfa? Selva? vari nomi nelle varie traduzioni  a mantenere saldo il regno dagli attacchi delle nazioni vicine che vedendo un piccolo paese devastato dalla guerra civile (si ho saltato dei pezzi, non posso scrivere tutto nella trama! Sennò voi non scoprireste alcunché!)  lo vogliono sottomettere.

Banale?
Normale?
Abbastanza, ma il bello di Rain sta nella sfacciataggine e nel divertimento che danno il protagonista (varie dicerie sul suo conto: è un dragonslayer, è il miglior spadaccino del mondo, possiede un cavallo alato di nome Chris [che ruba i panini agli altri personaggi], la spada che utilizza porta alla pazzia chi la usa ed è capace di distruggere intere città) e le interazioni con i coprotagonisti. Le varie sottotrame sono tante e molto interessanti da scoprire e si intuisce qualcosa or ora, ma ce ne saranno di sorprese ora della fine! 
Infine nonostante il notevole potere superiore del protagonista c’è tanta strategia cervellotica, esempio principale:
Rain: “qual’è il metodo migliore per combattere una forza superiore di numero?”

Vari sottoposti: “dividerla!”, “attacchi a sorpresa!”, “impedire i vettovagliamenti!”, “attaccare il comandante!”

Rain: “Bravi! Esatto!”

Sottoposti: “cioè che strategia usiamo?”, “Boh non ho capito”

Rain: “Ma tutte ovviamente!”

Questo è uno degli scambi che amo di più =)

Questo è un bel manga davvero! Pieno di divertimento, battaglie epiche e magia! Ve lo consiglio!

Commenti

Post popolari in questo blog

Upper Comics

Il Cuore di Quetzal - Gianluca Malato - Nuova Uscita Nativi Digitali Ed.

Flowers - Luca Morandi