sabato 28 gennaio 2017

Il fiume di cristallo - Segio Bambarén

Buongiorno cari lettori!
Oggi vorrei parlarvi di un libro particolare, di un autore che mi riesce a colpire sempre in molti modi.
Il libro in questione è:


Il fiume di cristallo

di Sergio Bambarén




I più attenti avranno forse notato che è un nome già visto nel mio blog, infatti ho parlato de “la musica del silenzio” qui.

Questo autore è sempre molto attento ai messaggi che vuole, e riesce, a far passare. I suoi libri, dal più famoso “Il delfino” ai meno conosciuti, impartiscono e forniscono indicazioni sia sulla vita sia sul comportamento che una persona dovrebbe avere nei confronti della natura e non solo.
I suoi scritti sono infarciti di aforismi su cui si potrebbe basare la propria vita e il piacere che se ne può trarre. Per raccontarvi un pochino il tipo: vegetariano, adoratore della natura, ecologista, anche quando fumava raccoglieva e teneva i propri mozziconi di sigaretta anche a costo di sentirsi affibbiare i soprannomi peggiori.

venerdì 27 gennaio 2017

Aki il Bakeneko - Stefania Siano: Segnalazione Nuova Uscita

Buonasera lettori! Oggi vi parlo della nuova creatura di Stefania Siano, Aki il Bakeneko: si tratta di un racconto, primo di una serie, che intreccia leggende giapponesi, amicizia e avventure. La storia è corredata da bellissime illustrazioni, che potete sbirciare sul sito dell'autrice (link a fine articolo).
Eccovi la copertina e tutte le info!

Autore: Stefania Siano
Illustratore: Paola Siano
Genere: Racconto, Fantasy Orientale
Prezzo Ebook: 1,49 euro
Prezzo Cartaceo: 8,84 euro
Pagine cartaceo: 86 

Sinossi
Aki è un bakeneko, un demone-gatto e si nutre di esseri umani, assumendone le sembianze.
Un giorno si ritrova nel corpo di un ragazzino di nome Hiroshi.
Trascinato suo malgrado nel mondo degli umani, Aki incontra un'amica di Hiroshi, la dolce e testarda Yoko, e per la prima volta assapora il calore di una famiglia e il valore dell'amicizia.
Ma quanto può durare?
In una Tokyo misteriosa, popolata di creature fantastiche e antichi misteri, Aki il Bakeneko si ritroverà a combattere per salvare una leggendaria pergamena, l'unico oggetto che può condurlo alla verità sull’oscura scomparsa di suo padre.

giovedì 26 gennaio 2017

Upper Comics

Buongiorno lettori!
Torno a parlarvi di Upper Comics e dell'Utopia Project (avevo intervistato il suo ideatore Gaetano Scoglio QUA) perché è uscito il primo numero online!

In cosa consiste il progetto?
Innanzitutto l'avevamo visto quasi un anno fa, a maggio 2016, investire del tempo in un crowdfunding che è anche andato discretamente: ha permesso all'Upper Comics di trovare i fondi che servivano per iniziare il suo percorso e soprattutto hanno creato una forte base di lettori interessati al progetto e ai loro fumetti.



Ecco la descrizione dal loro sito:
"Upper Comics è una casa editrice multimediale che si occupa dello sviluppo di fumetti -perlopiù in stile manga- completamente made in Italy.
L’intento è quello di pubblicare, digitalmente e su carta, più di dieci storie a fumetti con varie cadenze, tra cui quella digitale mensile, per poter accompagnare il lettore attraverso incredibili avventure.
Dall’action allo steampunk, l’unico obiettivo è divulgare fumetti di qualità creati da giovani autori, fumetti che noi stessi vorremmo leggere, per emozionarvi ed appassionarvi con le loro storie.
Storie capaci di trasportarvi, pagina dopo pagina, in universi narrativi utopici, che non devono mancare nella fantasia di ognuno di noi. Storie avvincenti e mai banali, storie con un’anima dentro.
Upper Comics, tutta un’altra storia!"

I superstiti di Ridian - Marta Duò - Nuova Uscita Plesio

Buongiorno lettori!
Oggi ho una bellissima notizia da condividere con voi!
La nostra Ink Maiden infatti vedrà pubblicato il suo primo libro, un fantascientifico postapocalittico, dalla Plesio Editore!
Intatto le faccio i miei complimenti e poi avverto che per questo motivo lei NON recensirà più libri Plesio né libri che le saranno inviati, andando a recensire SOLO libri di autori che sceglie lei.
Avviso inoltre che io recensirò il suo libro quando lo leggerò e cercherò di fare come sempre una recensione che vada al di là dell'amicizia, spero l'apprezzerete!
Ultimo avviso, è in sconto PreVendita fino al 1 febbraio! Approfittatene!


I superstiti di Ridian

di Marta Duò




I terrestri hanno reso questo pianeta il loro posto ideale: morto, vuoto, incapace di incutere paura a chi non è in grado di comprenderlo.


Il libro:

XXV secolo: la Terra è ormai un deserto di sabbia e ghiaccio e le nuove generazioni crescono su Ridian, pianeta prossimo al centro della Galassia. La guerra contro gli antichi abitanti lo ha reso un territorio ostile, in cui le colonie terrestri non sono più al sicuro.
Sotto la cupola di Red City vivono Nerissa, studentessa destinata al ritorno sulla Terra, e Handel, professoressa che le impartisce lezioni clandestine di letteratura. Una missione inattesa le trascinerà nel terribile conflitto che ha devastato i due mondi.
Al centro di uno scontro di civiltà, Nerissa dovrà scegliere tra le rassicuranti menzogne della sua vecchia vita e le atroci verità che le rivelerà Daar, giovane combattente determinato a porre fine all'epoca della colonizzazione umana.

mercoledì 25 gennaio 2017

Le creature di J.R.R. Tolkien - I Maiar

Le creature di J.R.R. Tolkien 

Nuove realtà e antiche tradizioni


Benvenuti alla seconda parte d'analisi delle creature tolkeniane, oggi tratterò la figura dei Maiar, Spiriti angelici in Quenya. 
"Con i Valar giunsero altri spiriti, che pure incominciarono a essere prima del mondo, dello stesso ordine dei Valar ma di grado minore. Sono i Maiar, il popolo dei Valar, nonché i loro servitori e i loro aiutanti." 
Tolkien correda il suo mondo mitologico anche di spiriti minori proprio come nella mitologia greca dove, accanto agli dei della cerchia superiore, abbiamo una serie di divinità minori. Nel nostro caso l'autore ci fornisce pochi nomi, infatti, nel Silmarillion viene sottolineato che il loro numero è sconosciuto agli Elfi anche perché i Maiar, a differenza dei Valar, si sono resi visibili agli uomini solo raramente. 

Possiamo quindi citare i tre Maiar legati ad Ulmo, dio del mare,:
- Ossё ⇾ governa i mari interni ma resta sempre vicino alle coste o alle isole e non scende mai negli abissi. Egli ama le tempeste ed anche i venti di Manwё;
- Uinen ⇾ è la sposa di Ossё, ama tutte le creature e le piante del mare e viene invocata dai marinai per placare la furia di Ossё;
- Salmar ⇾ è conosciuto per essere colui che ha costruito i corni Ulumuri che producono la musica del mare; 

Elevator - Lucia Grassiccia - Nuova uscita

Buona sera lettori!
Oggi vi segnalo un nuovo romanzo che si dipana nelle vie di una città surreale:


Elevator

di Lucia Grassiccia



Sinossi:

I personaggi di Elevator fanno a meno di nomi ma basta guardarli in faccia per identificarli. Essi gravitano attorno al medesimo condominio, si conoscono appena malgrado le loro case siano incollate col cemento. Dall’ascensore del loro palazzo un fenomeno si diparte e salta di bocca in bocca per la città, giustificando ore di attesa: una fila di curiosi tenta di accedere all’edificio.
In un’altra epoca un innamoramento genera smarrimento e poesia, quando le Notti dell’Amante non sono intervallate dai Giorni. 
Il romanzo d’esordio di Lucia Grassiccia, come l'ascensore di un condominio, si dipana in livelli, è attraversato da fermate, visioni dall’interno e visioni dall’esterno. 

lunedì 23 gennaio 2017

Controvuoto - Progetto - Nuova Uscita

Buonasera a tutti lettori!
Oggi vi parlo di un progetto sociale particolare:


Controvuoto

Esordienti sul web, arrivano gli scrittori
l’esempio di “Controvuoto”

Dopo cantanti, attori e videomaker 
anche i nuovi autori muovono i primi passi in rete

Controvuoto: “Un libro tra le nuvole, che parte da una fobia, quella di volare, per parlare di molte altre cose che ci fanno paura, della violenza, del bullismo, del razzismo, ma senza proclami. Solo un pizzico di ironia”.

Sono orami in pochi a non conoscere personaggi come  l’attore Guglielmo Scilla, in arte Willwoosh, i videomaker napoletani The Jackal o il giudice di Italia's Got Talent Frank Matano. Sono alcuni esempi di chi, partito dal web, si è affermato proprio grazie alla rete.

A questi esordi digitali ora si interessano anche altre forme artistiche, al momento più indietro nella “gavetta social”. È il caso degli scrittori emergenti, che stanno cominciando a comprendere quanto internet possa essere per loro il migliore degli editori.

Un caso particolare è quello di Antonio Jr Ruggiero, giovane giornalista campano che per far conoscere il suo primo libro, “controvuoto”, ha portato in rete tutte le fasi tipiche dell’attività editoriale (pubblicazione, promozione, ufficio stampa… ), andando anche oltre.

Sul sito www.controvuoto.com, infatti, oltre alla fruizione diretta e al download gratuito dell’opera, l’autore ha espanso l’esperienza della lettura grazie a video-interviste, articoli e immagini che permettono di approfondire i temi sociali protagonisti del progetto. Il tutto rilanciato dalla pagina Facebook @controvuoto, dove i lettori possono interagire e scambiare opinioni.

Tra i personaggi che hanno già raccontato “come andare controvuoto” sul sito, anche il disegnatore Zerocalcare, l’astronauta Samantha Cristoforetti e lo scrittore Karim Franceschi.
Antonio descrive così la sua iniziativa: “Controvuoto è un libro ‘tra le nuvole’ che parte da una fobia, quella di volare, per parlare di molte altre cose che ci fanno paura, della violenza, del bullismo, del razzismo, ma senza proclami. Solo un pizzico di ironia”.
“Si tratta di un progetto indipendente e senza scopo di lucro che ha il solo obiettivo di interessare e aiutare chi ha vissuto brutte esperienze nella vita e ha qualche difficoltà a guardarsi dentro”.

Il libro “controvuoto” si chiude con la postfazione del dottor Salvatore Grammatico, psicologo. Una collaborazione importante che assicura una visione specialistica sui temi trattati, rendendo più completo questo progetto.

domenica 22 gennaio 2017

Animali fantastici e dove trovarli, Screenplay - J.K. Rowling



Buon giorno cari lettori. Oggi vi voglio parlare dello Screenplay di Animali Fantastici, premetto che ero abbastanza in dubbio se fare questo acquisto oppure no, ma ancora una volta il detto: "Mai giudicare un libro dalla copertina", si è rivelato essere pieno di verità. 

Ma cominciamo dal lontano 2001 quando l'autrice J.K. Rowling decise di pubblicare il testo a sostegno dell'associazione di beneficenza inglese Comic Relief. Questo si presentava come un enciclopedia degli animali del mondo magico con la prefazione di Albus Silente e l'introduzione del magizoologo Newton "Newt" Artemis Fido Scamander.  Per arrivare al settembre del 2013 quando la Warner Bros comunica la notizia della prima esperienza alla sceneggiatura da parte di J.K Rowling con il primo film di Animali Fantastici e dove trovarli.

Facendo un attimo il punto della situazione diciamo che l'idea iniziale del progetto è di Lionel Wigram, ex dirigente della Warner Bros, il quale voleva portare sul grande schermo una specie di documentario che avrebbe portato il pubblico a seguire le avventure del magizoologo attraverso il suo giro nel mondo a caccia delle diverse creature che avrebbero poi trovato posto nel suo libro. Wigram doveva ottenere il consenso dell'autrice ed ecco che la Rowling decise di creare una storia totalmente nuova ambientata negli anni '20 del '900 a New York e che vede tra i protagonisti non solo Newt ma anche Tina, la sua futura moglie; Queenie, sorella di Tina e Jacob un No-Mag o, come dicono in Inghilterra, un Babbano. 

Ed ecco che, al primo film uscito nelle sale il 17 Novembre scorso, ha fatto seguito lo Screenplay uscito nelle librerie italiane il 16 Gennaio. Cosa è uno screenplay? Sfogliando il dizionario troviamo sceneggiatura, quindi possiamo dire che quello che avremo di fronte sarà il copione del film che di conseguenza presenterà una struttura differente dal classico romanzo, infatti, avremo la presenza delle didascalie, dei dialoghi e degli acronimi tipici del linguaggio cinematografico, opportunamente spiegati, al termine del libro, nel Glossario dei termini cinematografici.

giovedì 19 gennaio 2017

Massimiliano Ardino - Le ossessioni del pinguino: Segnalazione e Crowdfunding

Salve! Ho il piacere il presentarvi una nuova uscita, molto particolare: si avvale infatti di uno strumento di crowdfunding diverso da quelli a cui siamo abituati. Per contribuire alla realizzazione di questo progetto non siamo infatti chiamati a donare soldi, bensì... like. E tweet.
Volete saperne di più?

Sinossi:
10 capitoli per 10 guinzagli: lavoro, amore, alcool, sesso, denaro, verità, paura dell’oblio, ricordi, solitudine, felicità. 
E’ la storia di un personaggio prigioniero delle sue ossessioni e dei suoi guinzagli. 
È la storia di alcuni anni della sua vita - con confidente il barman di un locale di strip tease, dove lui se ne sta seduto al bancone con le spalle rivolte al palco - dell'amore per una ragazza divenuta voce di una compagnia telefonica. 
E' anche la convivenza con un cane trovato per strada, l'unico che porta con fierezza il proprio collare. 
È la storia della sua vita a Milano, la Milano dei quartieri popolari; del paese delle sue origini sulla sponda calabra dello stretto di Messina. 
È un viaggio, alla ricerca dell'ossessione perfetta, quella che, forse, non ha senso curare.

Della stessa sostanza dell'amore - Biagio Veneruso - Nuova Uscita

Buon pomeriggio lettori!
Oggi vi segnalo un romanzo di formazione:


Della stessa sostanza dell'amore

di Biagio Veneruso




Sinossi:


A vent’anni, in piena crisi economica, Matteo conduce una vita “comoda”, fatta solo di svaghi, circondato da una schiera di amici a lui devoti e non ha particolari propositi per il futuro se non quello di continuare a divertirsi. Un giorno assiste, per caso, ad un episodio inquietante che gli rivela una difficile situazione familiare, tale da mandare in frantumi quel microcosmo felice costruito anche grazie al benestare dei genitori.
Da quel momento il ragazzo inizia un percorso di cambiamento durante il quale conosce Flavia: l’amore per lei ha il potere di liberare la sua vera personalità che, però, nel tentativo di trovare una soluzione ai problemi di tutti, lo porta a commettere una serie di errori fatali.
Matteo è costretto ad andar via, inizia una nuova vita ma, quando sembra che abbia trovato la sua dimensione, il richiamo del cuore lo costringe a fare i conti con un passato che, per vergogna e frustrazione, aveva frettolosamente accantonato.
Tornato a casa, riceve subito una notizia che proprio non si aspettava…

mercoledì 18 gennaio 2017

Le creature di J.R.R. Tolkien - I Valar

Le creature di J.R.R. Tolkien 

Nuove realtà e antiche tradizioni


In questa serie di articoli mi pongo l'obiettivo di analizzare le creature maggiori create dal maestro Tolkien muovendo anche una linea di paragone rispetto a miti, tradizioni e leggende che trattano di creature simili. 

Cominciamo col dire che l'intento di Tolkien è stato quello di dare al mondo britannico un'opera mitologica alla stregua delle grandi mitologie norrene, greche o egiziane. Questo perché il compendio mitologico che circolava nella sua realtà consisteva in una fusione dei cicli carolingi e arturiani di matrice francese. 

Partiamo quindi dalla cosmogonia tolkeniana:
"In principio Eru, l'Unico, che nella lingua degli elfi è chiamato Ilúvatar, creò gli Ainur dal proprio pensiero; ed essi fecero una Grande Musica al suo cospetto. In questa Musica il Mondo fu cominciato [...]. E molti fra loro s'innamorarono della sue bellezza e della sua storia [...]. Per questa ragione Ilúvatar conferì Essere alla loro visione la collocò in mezzo al Vuoto, e il Fuoco Segreto fu inviato ad ardere nel cuore del mondo; e questo fu chiamato Eä."
Leggendo queste battute ci viene subito in mente il modello della Creazione cristiana con un Dio creatore del tutto, eppure l'Unico non genera due uomini ma gli Ainur, "Coloro che sono santi", e per loro Ilúvatar crea Eä che in lingua elfica significa "È". Questo luogo rappresenta il mondo prima che venisse plasmato dagli Ainur che decisero di entrare nel Mondo al principio del Tempo e che vennero poi chiamati Valar dagli Elfi e dei dagli uomini; si impegnarono a lungo ed alla fine crearono Arda, il Regno della Terra, infine vi scesero e vestirono i vestiti del Mondo. 

A questo punto Tolkien delinea i Signori e le Regine dei Valar, i loro nomi in lingua elfica sono: Manwё, Ulmo, Aulё, Oromё, Mandos, Lórien e Tulkas, i Signori; Varda, Yavanna, Nienna, Estё, Vairë, Vána e Nessa, le Regine.

martedì 17 gennaio 2017

Memory Download: La Sindrome di Proust - Lorenzo Sartori

Buonasera lettori! Cosa avete letto in queste vacanze? Avete trovato bei libri sotto l'albero? Qui dalle nostre parti siamo soddisfatti delle nostre letture e siamo pronti a ricominciare alla grande con le recensioni. Aratak si è già dato da fare, ora è il mio turno di presentarvi parte del mio bottino di Stranimondi: Memory Download è il primo romanzo, propriamente detto, di Lorenzo Sartori, che avete già conosciuto qui sul blog. Si tratta di un tecno-thriller, ambientato tra Londra e New York, caratterizzato dall'azione incalzante di un telefilm americano e dal sapore molto british della storia.
Cominciamo, dunque!


Londra, 2067. Il progresso tecnologico ha reso possibile il memory download, il trasferimento su supporto esterno dei ricordi della propria vita. È una tecnica che, per quanto accessibile a pochi, fa gola a molti. Quando il premio Nobel Alice Grossman decide di effettuare il proprio download e ne affida l'editing ad Alec Raines, promettente memo designer, diverse agenzie di intelligence si mobilitano per mettere mano alle sue scoperte, che hanno reso possibile questa tecnica prodigiosa.
Alec si trova così a dover cambiare identità per sfuggire a un'infondata accusa di omicidio, a dubitare delle persone che lo circondano e a salvare la vita del Presidente degli Stati Uniti. Deve agire senza poter scegliere, così come non ha scelto di essere un downloader, una persona in grado di appropriarsi dei ricordi altrui.

lunedì 16 gennaio 2017

La Cappella Nera - Gianluca Turconi - Nuova Uscita


Buonasera lettori cari!
Oggi vi segnalo l'ultimo libro di una trilogia di science fantasy, La Saga del Pozzo, di Gianluca Turconi.
Il libro in questione è:


La Cappella Nera,

Libro terzo de La Saga del Pozzo

di Gianluca Turconi



Introduzione alla Saga del Pozzo

Dalle assolate spiagge dei moderni Caraibi fino alle fangose pianure dell'Europa del IX secolo dopo Cristo, passando per il Califfato di Baghdad e l'invincibile Konstantinoupolis bizantina, tra scienza e magia, si snodano le vicende che possono cambiare la storia dell'Umanità. Amori, fedi e superstizioni, potenti sette religiose medievali, interessi dinastici e le fragilità umane porteranno vigliacchi ed eroi, uomini del passato e del presente, vecchi e bambini a unire le forze per contrastare l'espansione del sovrannaturale Pozzo, insinuatosi nel Tempo, e a confrontarsi con l'Intelligenza oscura che vi si annida, mentre ciò che è stato si sgretola sotto il peso di ciò che avrebbe potuto essere.

venerdì 13 gennaio 2017

Reinaldo Arenas - Prima che sia notte

Reinaldo Arenas - Prima che sia notte
Il 25 Novembre 2016: i telegiornali annunciano la morte di Fidel Castro, nei giorni a seguire avremo modo di vedere la lunga trafila legata alla commemorazione di questo personaggio ambiguo, da un lato Cuba che si scioglie in lacrime, dall'altro le comunità cubane d’America che esultano e fanno festa, e tutto questo perché? Una risposta la potremmo cogliere nell'opera Prima che sia notte di Reinaldo Arenas, un'opera autobiografica, in cui Arenas racconta tutta la sua vita senza nascondere nulla, i toni dell'opera sono crudi e non c'è spazio per mezze verità.

L'opera si presenta come un viaggio attraverso la vita dell'autore, dalla sua infanzia fino al momento dell'esilio; un viaggio attraverso le Rivoluzioni che colpirono Cuba e attraverso le persecuzioni che Fidel Castro condusse tra gli anni sessanta e ottanta nei confronti degli omosessuali. 

Delineando a sommi capi l'opera, per non togliervi il gusto della lettura, diremo che il testo comincia dalla fine, con Reinaldo che fa una valutazione di quella che è stata la sua vita e di quelle che sono le sue opere. Dopo di che comincia il racconto vero e proprio partendo dalla sua infanzia, dalla sua famiglia e già in queste prime pagine vengono delineate le sue tendenze ad essere attratto dagli uomini. Abbiamo poi che, in seguito al governo Batista, la situazione economica dei poveri contadini peggiora e sono costretti a vendere tutto per trasferirsi ad Holguin dove regnava una mentalità maschilista che la mia famiglia condivideva e alla quale anch'io ero stato educato.
Dopo di che prendere parte alla rivoluzione iniziata dai ribelli contro il governo Batista sembra un modo per raggiungere la gloria e i trionfi, ma le sue speranze e i suoi sogni vengono subito fatti a pezzi perché si accorge che attorno a lui c'è solo ipocrisia na nonostante ciò:

"In quel momento partecipavo anche io alla rivoluzione: non avevo niente da perdere, anzi allora mi sembrava di avere molto da guadagnarci; potevo studiare, andarmene dalla casa di Holguin, cominciare una nuova vita."

mercoledì 11 gennaio 2017

Gustav Lafav e la camera segreta - l'Umorismo di Piton - Nuova Uscita Nativi Digitali

Buonasera a tutti i lettori!
Oggi vi voglio segnalare una parodia figlia della pagina "L'Umorismo di Piton" si tratta della seconda puntata di una serie...


Gustan Lafav e la camera segreta

di l'Umorismo di Piton (Rinald Sefa e Luca Gariboldi)




Sinossi:


A LasHogwarts i casini sembrano non finire mai: alcuni degli scapestrati studenti (e professori) ricevono un invito sospetto per un improbabile festino in quel di Nigga Island, altri spariscono dopo essere entrati in una misteriosa "Camera Segreta", che si rivela un portale per nientepopodimeno che il Gigiworld. Ne seguiranno rivalità d'amore tra Maghi e Hobbit, Gigimon particolarmente volgari, razzisti, osceni o con accento friulano, assassini seriali, complotti per la conquista del mondo e altre simpatiche amenità.

Dopo il clamoroso e controverso successo di "Lo Studente Dimenticato", le diaboliche menti responsabili della famigerata pagina Facebook "L'Umorismo di Piton", Luca Gariboldi e Rinald Sefa, tornano sul luogo del delitto per firmare un'avventura ancora più lunga, più scabrosa e più allucinante, vagamente ispirata a una certa serie fantasy relativamente famosa...
In "Gustav Lafav e La Camera Segreta" ritroviamo quindi lo sfigatissimo Jerry Porker, l'ingenuo Ronaldo Whiskey, l'irritante Hermagone, il razzista Drago Adolfoy, l'ambiguo Autobus Stilente e, soprattutto, il bulletto di origine messicana che sembrava sparito ma è ancora in circolazione, se non altro perché dà lui il titolo alla saga...

sabato 7 gennaio 2017

Il più grande uomo scimmia del Pleistocene - Roy Lewis

Buongiorno a tutti!
Oggi vi voglio parlare di un libro scoperto per caso:


Il più grande uomo scimmia del Pleistocene

di Roy Lewis



L’ho preso a un mercatino dell’usato per un motivo semplicissimo: ha una prefazione di Terry Pratchett che dice: 

Il libro che avete tra le mani è uno dei più divertenti degli ultimi cinquecentomila anni. Detto così alla buona, è il racconto comico della scoperta e dell'uso, da parte di una famiglia di uomini estremamente primitivi, di alcune delle cose più potenti e spaventose su cui la razza umana abbia mai messo le mani: il fuoco, la lancia, il matrimonio e così via. È anche un modo di ricordarci che i problemi del progresso non sono cominciati con l'era atomica, ma con l'esigenza di cucinare senza essere cucinati e di mangiare senza essere mangiati.
Se siete arrivati fin qui, probabilmente ci si può azzardare anche a rivelarvi che questo è diventato un libro di culto. Ma non preoccupatevi. Ciò significa solo che è capitato in mano alla gente non grazie a una massiccia pubblicità, ma per una felice combinazione, dando a ciascuno la calda, squisita sensazione di essere il solo a conoscerlo. In altre parole, è un buon libro di culto. (Quando lo avrai letto anche tu, il culto annovererà un adepto in più).

Il celebre biologo e naturalista Théodore Monod in seguito scrisse per segnalare uno o due errori tecnici, ma precisò che non importavano un accidente, perché la lettura del libro l’aveva fatto ridere tanto che era caduto da un cammello nel bel mezzo del Sahara.
Sicché, sedetevi su qualcosa di stabile.”

Come si può presupporre dalla prefazione anche il libro è incredibilmente ironico, interessante e pazzo. 

venerdì 6 gennaio 2017

Michelino per Roma a bordo della fantasia - di Argenti e Maltese - Nuova Uscita Dalia Edizioni

Buon pomeriggio e buona Epifania!
Oggi vi segnalo una guida un po' particolare per la nostra capitale:


Michelino per Roma a bordo della fantasia
testi di Roberta Argenti, 
illustrazioni di Valentino Maltese




E se la Bocca della Verità volesse denti nuovi? E se il Colosseo fosse di formaggio? È vero che dal Pantheon si arriva direttamente alle stelle e che il Tritone di piazza Barberini non ha mai visto il mare? Cosa pensa una palla che rimbalza giù per i gradini di piazza di Spagna e che ci fa un gigante a piazza Navona?

La prima guida fantastica di Roma vi porterà sulle ali della fantasia per un viaggio magico attraverso la bellezza, l’arte e la storia della città eterna con Lea, Michelino e il loro simpatico bisnonno Felice. Mamma e Papà ci capiranno qualcosa? Ai grandi bisogna sempre spiegare tutto…
La guida contiene “Esercizi di fantasia per viaggiatori curiosi”, per vivere da protagonisti incredibili avventure!

mercoledì 4 gennaio 2017

Il manuale del rapporto di coppia - Annabelle Lee - Nuova Uscita

Buon pomeriggio!
Avete problemi con il partner?
Siete curiosi di leggere alcuni consigli da parte di una scrittrice?
Ebbene allora ciò che fa per voi è:


Il manuale del rapporto di coppia 

una guida moderna per costruire una storia d'amore solida e durevole

di Annabelle Lee



Sinossi:


"Tempi duri per i romantici: le coppie sempre più spesso scoppiano, anche quelle che sembrano perfette (ahimè, vedi Brad e Angelina)! In un mondo frenetico che cambia sempre più velocemente, tra mille impegni e distrazioni, tra Facebook e Tinder, le relazioni di coppia durature sono destinate a diventare roba da altri tempi?
Ma no: l'amore, quello vero, è troppo bello e importante per rinunciarvi. Bisogna però non commettere errori: evitare di idealizzare il partner, concretizzare le proprie aspettative, risolvere i problemi e consolidare il rapporto.
Sembra difficile? È per questo che abbiamo un manuale! Annabelle Lee con il "Manuale del rapporto di coppia" propone le soluzioni e i segreti per costruire la vostra storia d'amore ideale e mantenerla stabile e vivace nel tempo!
Una guida per tutti, con tutto quello che c'è da sapere per salvaguardare il proprio rapporto d'amore.

martedì 3 gennaio 2017

Tutto in una notte - Silvia Casini - Nuova Uscita

Buongiorno a tutti!
Oggi vi segnalo un Paranormal Thriller:


Tutto in una notte

di Silvia Casini



Quarta:

Maya si risveglia in una stanza d'ospedale. Non ricorda nulla di quello che le è successo nelle ore o nei giorni precedenti, ha perso completamente la cognizione del tempo e dello spazio. Non ricorda nulla neanche di quella maledetta notte e della gita nei dintorni di Sligo, Irlanda, durante la quale sono morti tutti i suoi compagni d’avventura. Per aiutarla a superare il trauma di quella notizia sconvolgente, i genitori decidono di farle cambiare vita trasferendosi a New York. Cosa è successo quella notte? Cosa significano quelle visioni incomprensibili? Perché il ricordo continua a perseguitarla anche a chilometri e a mesi di distanza?

lunedì 2 gennaio 2017

Kilometro Zero - Aniceto Fiorillo - Nuova Uscita Nativi Digitali

Buona sera a tutti!
Innanzitutto come prima cosa voglio augurare a tutti voi lettori un buon inizio anno e spero vivamente che il 2017 sia un bellissimo anno per tutti voi =)
Mi scuso per la mia prolungata assenza ma tra esami, tesi, viaggi e ospiti internazionali ho avuto davvero poco tempo da dedicare al blog.
Ma da oggi torno a pubblicare qualcosa ogni giorno, o almeno cerco =)
Oggi vi presento un nuovo romanzo di narrativa di viaggio edito da Nativi Digitali Edizioni:


Kilometro Zero 

di Aniceto Fiorillo




Sinossi:


“Sarei andato via, perché a vent’anni deve essere così, devi andare, e io sentivo un fuoco dentro che faceva vibrare tutto il mio corpo. Era bellissimo ascoltarlo e diventare un’unica cosa con esso, anche tu una fiamma!"

Il giorno in cui Bruno perde i genitori, qualcosa in lui si rompe. L’irrequietezza non si arresta, né dinanzi all'università, né tantomeno davanti alle donne e alla droga. Per sfuggire al dolore, decide di partire. Un viaggio verso l'Ucraina, lungo i Carpazi, attraverso i misteri di Kiev e gli eccessi di Odessa, fino alla surreale Kilometro Zero, il paese di origine della madre, dove il Danubio sfocia nel Mar Nero. Il cammino del giovane ci mostrerà una parte nascosta e affascinante di Europa e lo porterà a superare i fantasmi del suo passato.