domenica 24 settembre 2017

Intervista a Francesca Simoni

Buonasera! Oggi pubblico in ritardo perché sono stato tutta la giornata ad AleComics dove ho incontrato proprio la stessa artista che ospito per quest'intervista: Francesca Simoni, illustratrice e artista!




Benvenuta, dicci qualcosa di te


  • Ti ringrazio moltissimo, sono molto emozionata: è la prima volta che vengo intervistata. Sono principalmente una disegnatrice e fumettista ma negli ultimi mesi mi sono riscoperta illustratrice e soprattutto ritrattista. Il mio percorso finora è stato molto vario: ho frequentato il Liceo Artistico con indirizzo sperimentale allora chiamato Michelangelo (Immagine fotografica, filmica e televisiva) e successivamente ho seguito il corso di fumetto della Scuola Internazionale di Comics mentre a settembre inizierò a frequentare la facoltà triennale di Nuove tecnologie per le arti applicate con indirizzo game development. Credo che sia molto importante cercare di ampliare le proprie conoscenze e sperimentare tecniche sempre differenti. Inizialmente disegnavo a mano, carta e matita sempre a portata, adesso preferisco decisamente il digitale.

sabato 23 settembre 2017

Phoenix Fanzine

Buongiorno cari lettori! 

Oggi vi voglio parlare di un progetto di cui sono venuto a conoscenza grazie alle interviste agli artisti: Phoenix Fanzine, nata nel 2013 sulle ceneri di un progetto precedente.



Sul loro sito trovate questa descrizione:

Phoenix Fanzine è una rivista online gratuita che nasce dalle ceneri di un vecchio progetto che, per problemi all’interno del gruppo, è fallito. Nonostante ciò, alcuni dei membri non si sono arresi e, per non buttare al vento mesi e mesi di lavoro, hanno deciso di “Rinascere dalle ceneri”, proprio come farebbe una fenice, e creare questa fanzine!

Cosa facciamo?
Qui con noi ogni autore di fumetti e di light-novel può pubblicare un capitolo per ogni numero della rivista: non importa se hai iniziato da poco, o non sei bravo come vorresti, perché lo scopo di questo gruppo è proprio quello di aiutarsi a vicenda, darsi consigli e dritte per poter migliorare e allo stesso tempo dare l’opportunità di farsi conoscere nel mondo del web. Quel che infatti vogliamo è che Phoenix Fanzine diventi un “nido” dove poter accogliere e permettere a tutti coloro che hanno la passione per il disegno e la scrittura, di sviluppare bene le ali e poter volare, un giorno, verso le case editrici.

giovedì 21 settembre 2017

Intervista a Mirko, cofondatore di Myth Press

Buongiorno a tutti cari lettori!
Oggi abbiamo con noi Mirko Biagiotti, co-fondatore di Myth Press, una nuova casa editrice.



Benvenuto! Intanto ti chiederei di presentarti: 


  • Grazie Luca, sono contento di questa intervista, per me è una novità. Come hai già detto sono cofondatore del della casa editrice Myth Press; la mia professione principale è lo Sviluppatore, a tutto tondo nel mondo web e non. Difatti di questo vivo; negli anni però ho avuto l’opportunità di lavorare come curatore editoriale di una nota testata giornalistica locale (della mia zona natia). Questa esperienza è stata appagante e molto particolare, avendo un’istruzione artistica nelle vene, ed è stato come rinascere. Per il resto conduco una vita del tutto normale nella mia casa di periferia, giocando di ruolo a tempo perso oramai con pochi intimi amici ;)


Preghiera di un uomo che cade dalle nuvole - Nuova Uscita

Racconti che sconvolgono, che inquietano, che offrono emozioni intense e per stomaci forti, che vogliono colpire… ma anche racconti magici, che fanno sognare, che portano una parentesi di fantasia nella quotidianità.


PREGHIERA DI UN UOMO CHE CADE DALLE NUVOLE 




è una raccolta di racconti scritti da:

Alberto Albertini, Solidea Basso, Dario Bellini Tamburro, Luca Buratto, Camael Virtus, Marina Catalano-Mc Vey, Alessandro Chiappetta, Roberto Cintioli, Agnese Clementoni, Jacopo Coeletti, Maurizio Corradini, Loris Dall’Acqua, Rossana D’angelo, Michelangelo de Borghis, Tiziana De Gabriele, Paola Mara De Maestri, Tommaso De Martino, Cassie De Mill, Cristoforo De Vivo, Mariagrazia Dessi, Rosanna Di Natale, Elio Errichiello, Sergio Faccia, Floriano Fila, Umberto Flauto, Salvatore Gagliarde, Marco Gervasio, Francesco Gianino, Natalia Gildi, Raffaella Gioiella, Cristina Giuntini, Alessandro Grignaffini, Stefano Labbia, Rita Leonardi e Ida Klasson, Rossella Liverani, Roberta Locatelli, Elisa Marchinetti, Angelo Martinelli, Luca Masini, Michele Messina, Salvatore Mirabile, Mariagrazia Niccolini.

domenica 17 settembre 2017

Ulfhednar War: La Guerra dei Lupi - Alessio Del Debbio - Nuova Uscita

Buongiorno readers! In questa domenica soleggiata ma fredda, almeno qui da me, non c'è niente di meglio che una bella segnalazione. Vi parlo allora di un romanzo ambientato nel nostro Paese, tra leggende locali e mitologia nordica: Ulfhednar War: La Guerra dei Lupi, di Alessio Del Debbio.

Editore: Edizioni Il Ciliegio
Genere: fantasy contemporaneo
Formato: cartaceo
Pagine: 412
Prezzo: 19,50 euro
Data di uscita: 8 giugno 2017

Trama:
Amici da anni, Ascanio, Daniel, Marina e la loro compagnia di Viareggio non desiderano altro che trascorrere una tranquilla vacanza insieme, ma il destino ha altro in serbo per tutti loro. Gli ulfhednar di Odino sono tornati e la Garfagnana non è più un posto sicuro da quando Raul ha preso il comando del branco del Vello d’Argento. Spetta ad Ascanio, ultimo discendente di una stirpe di officianti della Madre Terra, contrastare i suoi progetti di dominio, aiutato dal suo compagno Daniel, un ulfhedinn fuggiasco che ha imparato ad apprezzare la vita tra gli uomini. Ma dietro le mire espansionistiche del violento e indegno Alfa si nasconde un’ombra antica, disposta a tutto pur di aggrapparsi alla vita.
«Per questo continuiamo a provare. Per rendere onore a chi è caduto, per vincere le nostre paure e promettere a noi stessi di non fallire più.»
Ambientato in Toscana, tra Viareggio e le montagne della Garfagnana, il libro mescola mitologia nordica e celtica a storia e leggende toscane, alternando, con ritmo incalzante e colpi di scena, capitoli nel presente e altri nel passato.

sabato 16 settembre 2017

Virtnet Runner - Il Giocatore - James Dashner

Buonasera! Oggi inizia una collaborazione con Alice, un'amica che gestiva il blog Parole d'Inchiostro e che, con la sua chiusura, non voleva perdere tutte le recensioni che aveva fatto passandole così a me da condividere.

Il libro di cui vi sto per parlare è VirtNet runner. Il giocatore dell'autore americano James Dashner.



È molto probabile che di questo autore abbiate letto la trilogia Maze runner o per lo meno il primo volume Il labirinto. O forse avete visto il film che ne è stato tratto? Credo sia impossibile non aver mai sentito nominare questo autore negli ultimi tempi. Dopo aver pubblicato la prima trilogia e il rispettivo prequel, la Fanucci ha acquistato i diritti del primo volume (sulla pubblicazione dei seguiti non bisogna mai metterci la mano sopra il fuoco) della sua nuova trilogia intitolata da lui stesso The mortality doctrine, (nel libro tradotto con la Dottrina della Mortalità), Il giocatore appunto. In inglese il titolo è The eye of minds, traducibile con un orrendo e insensato L'occhio delle menti, ed è stato pubblicato a ottobre 2013, il secondo volume The rule of thoughts ad agosto 2014 mentre il terzo e ultimo volume della trilogia si intitolerà The game of lives e sarà pubblicato in autunno 2015. Ritengo che la traduzione del titolo da parte della Fanucci sia azzeccata a metà. Sicuramente Il giocatore è molto pertinente e può riferirsi sia al protagonista che all'antagonista. Tuttavia VirtNet runner è fin troppo identico a Maze runner: nel secondo caso lo stesso autore aveva parlato dei runners (i velocisti, nell'edizione italiana) del labirinto, qui, invece, i runner non esistono. Il VirtNet sì.

venerdì 15 settembre 2017

Intervista a Rita Mira

Buongiorno a tutti lettori!
Oggi abbiamo con noi una illustratrice italiana: Rita Micozzi!



Benvenuta tra noi, vuoi dirci qualcosa su di te?

  • Ciao a tutti! Sono Marchigiana, vivo e lavoro nei pressi di Loreto per la nota casa di animazione Rainbow, parallelamente svolgo anche un lavoro di illustratrice in diversi settori, tra cui la scolastica e i libri per ragazzi, ma il mio interesse per le moderne forme di arte spazia praticamente verso tutto. Da sempre, da quando sono piccolissima, amo l'animazione e il fumetto, ecco perché a un certo punto della mia vita ho deciso che il disegno sarebbe stato il mio lavoro nella vita.


giovedì 14 settembre 2017

Come vento sulla pelle - Elisabetta Tirabassi - Nuova Uscita

Oggi vi segnalo una nuova uscita di Nativi Digitali Edizioni:


Come vento sulla pelle

di Elisabetta Tirabassi




Trama:

Roma, autunno 2006. Nella vita quotidiana di Anna, tra le lezioni all'università e le risate con l'amica Marina, si insinua progressivamente Tobias, compagno di corso affascinante ma introverso a un punto tale da apparire menefreghista e maleducato.
Perché quel ragazzo, che si dimostra tanto insofferente nei suoi confronti, sembra conoscere inspiegabilmente fatti privati della vita di Anna e dei suoi cari? Cos'avranno in comune due persone apparentemente così diverse tra loro? E soprattutto, quale segreto si nasconde dietro alla malinconia degli occhi verdi di Tobias?

In "Come vento sulla pelle" Elisabetta Tirabassi racconta una storia di due ventenni al confine tra la contemporaneità e la fiaba in cui tanti ragazzi (di oggi e di ieri!) potranno ritrovare almeno una parte di se stessi.

lunedì 11 settembre 2017

La fantastica storia di Borge - Antonio Gridi - Nuova Uscita

Buonasera!
Stasera per augurarvi la buonanotte vi lascio in compagnia di una fiaba che vi accompagnerà nelle selve del nord e nei territori dei troll...


La fantastica storia di Borge

di Antonio Gridi
Trama:

La fantastica storia di Borge è un racconto ambientato nella foresta norvegese, luogo incantato e ricco di misteri dove, al chiarore dell'aurora boreale, si intrecciano magia, amore e coraggio. Il tema del viaggio, ricco di valori quali l'amicizia e la condivisione, che si accompagna alla descrizione dell'ambiente e alle emozioni dei singoli personaggi, premia tematiche quali la diversità e l'accoglienza, come valori da salvaguardare. 
Il protagonista di questa storia, Borge, un giovane troll appassionato di racconti cavallereschi, assiste all'abbandono di una troll, Cindy, nata durante le notti dell'aurora boreale e destinata a trasformarsi in essere umano dopo esser stata adottata dalla famiglia di un cacciatore. Ben presto, la visione di questa scena, spinge il protagonista a ricercare la verità e a intraprendere un viaggio per poter liberare la troll, della quale ormai è perdutamente innamorato.
L'intervento del mago della comunità troll e le invenzioni del dottor Aslak, sostenute dalla costante presenza dell'orso Jim, contribuiranno al progetto, non privo di rischi per lo stesso Borge, il quale rischia, secondo la tradizione, di restare pietrificato alla vista del sole.

domenica 10 settembre 2017

Intervista a sorpresa a... una futura libraia, Mariana!

Buongiorno a tutti oggi abbiamo con noi Mariana, alias la Ladra di Libri, blogger letteraria e, fra poco, libraia perché, ebbene sì, sta aprendo “Il covo della ladra” libreria dedicata a libri di genere giallo, thriller e fantasy!




Benvenuta su questo blog e iniziamo subito con le domande: come mai hai deciso di aprire una libreria in un periodo come questo dove, sembrerebbe, il popolo italiano non legge?

  • Caro Luca, prima di tutto grazie per l’ospitalità sul tuo blog e, devo dire che inizi subito con una bella domanda. Hai ragione quando dici che in Italia la soglia di lettura è molto bassa. I lettori forti sono pochi e l’abbandono della lettura inizia già in età precoce. Siamo così sovraccarichi di stimoli, di input, di “cose da fare” che spesso la lettura viene relegata all’ultimo posto delle nostre liste di “to do”. Eppure penso che non ci sia pratica migliore che l’abitudine e il “leggere” può diventare un’ottima abitudine se riusciamo a togliere un po’ di polvere dalla concezione che ognuno di noi ha del leggere in sé. Insomma, mi piace andare in controtendenza e trattare questo mondo come se già fosse il nostro mondo ideale. Magari se ognuno di noi facesse un piccolo passo in questa direzione, il mondo finiamo davvero per cambiarlo.

Kaiku - Francesca Paiocchi

Buongiorno a tutti!
Come state?
Oggi vi parlo di un fumetto italiano autoprodotto.


Kaiku 1: Fiamme blu cobalto e rune oltreoceano

di Francesca Paiocchi


L'immagine può contenere: 1 persona


L'autrice l'ho intervistata qui: Francesca Paiocchi

E, come si può notare sia dalla copertina che dalle illustrazioni presenti nell'intervista, ha uno stile molto particolare tanto che, quando ho scoperto questa artista, non ho voluto comprare il suo fumetto per timore che il suo stile non mi potesse piacere. 
Pian piano e dopo l'intervista mi sono deciso a "rischiare" a prendere il suo fumetto e devo dire che non mi sono pentito per nulla.
La tecnica e lo stile di disegno, che all'inizio non mi ispiravano molto, leggendo il fumetto sono diventati sempre più parte integrante dello stesso dandogli profondità e carattere. Una volta finito sono rimasto contento, perché storia e disegni si adattano molto bene tra loro.
L'immagine può contenere: sMS

sabato 9 settembre 2017

Intervista a Teresa Guido, illustratrice

Buongiorno lettori e bentrovati all’appuntamento settimanale con gli artisti!
Oggi abbiamo con noi Teresa Guido, disegnatrice e illustratrice.

Benvenuta Teresa!





Intanto raccontaci qualcosa di te

  • Ciao e grazie per questa bella intervista, mi piace raccontare poco di me come persona ma posso dire che amo proiettarmi nei miei disegni, dall’anima dark ma con quel guizzo di colore che mi appartiene.


I percorsi di studio fino a ora sono sempre stati volti all’arte e alla grafica. Cosa ti hanno lasciato?
  • Sin dalle scuole superiori ho sempre avuto a che fare con carta, pennelli e computer, questi importati strumenti,  tecnologici e tradizionali assieme, un profondo senso di appartenenza al mondo artistico che, si può dire, sia ormai la mia strada.

Damien Melqart, La città degli esiliati - Mirco Bambozzi - Nuova Uscita

Buon pomeriggio cari lettori!
Oggi e domani saranno giornate dense, tra segnalazioni, l'Intervista all'Artista, una recensione di un fumetto e un'intervista segreta ne vedrete delle belle!
Iniziamo con la segnalazione di un nuovo fantasy autoprodotto:


Damien Melqart – La città degli esiliati Vol 1

di Mirco Bambozzi




Trama:

Un’avventura fantastica, ambientata in un lontano passato apocalittico di cui nessuno ha più memoria. Storie di angeli, demoni, vampiri, elementali e uomini, narrate fra scalate al potere, amori tormentati, tradimenti clamorosi e insospettabili alleanze. L’umanità cerca redenzione. Spiragli di salvezza s’intravedono in un’antica profezia: “Quando il Vinto sarà vinto, e solo vincerà se stesso”. L’eterno scontro fra il bene e il male incarnato dall’epica battaglia fa gli uomini e la Terra dei Vulcani. Damien Melqart è un giovane Eretico alla ricerca di se stesso e del suo posto nel mondo. Il suo viaggio verso Elisea è costellato di insidie, incontri e rivelazioni. Le sue uniche certezze sono i compagni d’avventura e una precisa convinzione: “non esiste Bene, che sia realmente tale, che il Male possa distruggere”. Nel primo capitolo della saga, dopo una breve sosta a Desma, Damien è costretto a prendere parte alla guerra fra gli Esiliati e i vampiri di Dorodoka. Combatte per Desma, la Città degli Esiliati, ma i vampiri sono troppo potenti e una volta preso atto del pericolo, a Damien non resta che partire alla volta di Lemuria, la mitica città delle silfidi, in cerca di una speranza.

venerdì 8 settembre 2017

L'ordine degli dei oscuri - Federico Carro - Nuova Uscita

Buon pomeriggio cari lettori!
Oggi condivido con voi l'uscita di un nuovo fantasy:


L'ordine degli dei oscuri

Primo libro della trilogia de "Il re della Luce" 

di Federico Carro




Dopo il successo del libro Il segreto del verziere, il cantante e scrittore ligure Federico Carro torna in libreria con Il re della luce: l’ordine degli dèi oscuri, una storia fantasy romantica e avventurosa ambientata durante la Prima Crociata per conquistare Gerusalemme, il cui protagonista è un crociato di nome Fedrick.
Raggiunto in segreto il Santo Sepolcro, egli trova una misteriosa pietra verde che si rompe cadendo a terra, e libera una malvagia entità dai poteri demoniaci. Fedrick finisce così in un mondo parallelo, e decide di abbandonare la battaglia per raggiungere Eleonor, la ragazza di cui è follemente innamorato, nella città di Torino. Non sa ancora che questa è la capitale di un impero proibito, fulcro di tutto il male che si cela nel mondo, e a nessuno, nemmeno agli dèi, è concesso entrarvi senza l’autorizzazione di chi la governa. Ma soprattutto, una volta dentro non è più possibile uscire.

mercoledì 6 settembre 2017

Al posto del dolore - Ilva Sartini - Nuova Uscita

Buon pomeriggio cari lettori!
Oggi vi propongo una nuova uscita di Affinità Elettive:


Al posto del dolore

di Ilva Sartini



Romanzo d’esordio di Ilva Sartini, ex dirigente di un’importante associazione di categoria, che con questo libro racconta il dolore e la miseria degli anni della Seconda guerra mondiale a Pennabilli e dintorni, terra in cui l’autrice ha trascorso l’infanzia e la giovinezza.
Nel romanzo si intrecciano le vicende i due donne appartenenti a due epoche diverse. La prima è Angela, una giovanissima contadina nata negli anni ’30 del secolo scorso che, dopo essere stata colpita in piena testa da una mucca, viene ricoverata in un’orribile stanza del San Benedetto, l’Ospedale Psichiatrico di Pesaro.
E poi Elisabetta, laureata a pieni voti in urbanistica in una prestigiosa università che, come tanti giovani italiani di oggi, alla soglia dei trent’anni è ancora in cerca di una sua stabilità. Frequenta master e corsi di specializzazione, fa stage e partecipa a concorsi, nella speranza di un contratto che si possa definire serio. Così, quando ormai valuta persino di trasferirsi all’estero, trova casualmente nel sito del Comune una novità che la stimola molto: un concorso d’idee per riqualificare la struttura pericolante del manicomio. Non può sapere che si tratta dello stesso luogo in cui fu ricoverata Angela oltre mezzo secolo prima.
È proprio una foto ingiallita, scovata per caso in un’enorme pila di cartelle mediche umide e polverose, abbandonate in una stanza del San Benedetto, a sconvolgere emotivamente Elisabetta, spingendola ad andare oltre il suo interesse professionale per il recupero della struttura. È la storia di Angela, protagonista dello scatto, morta prematuramente e in qualche modo legata alle vicende della sua famiglia. Che fine hanno fatto i documenti di questa giovane donna? Sono stati occultati di proposito? Qual era la sua reale malattia mentale? E soprattutto, si tratta di una malattia ereditaria?
A queste e altre domande dovrà rispondere Elisabetta, immergendosi in storie di guerra e fame del mondo contadino, di bombardamenti e di cadaveri abbandonati senza una degna sepoltura. Storie dell’occupazione dei tedeschi, della loro irruzione nella vita delle famiglie italiane, di superstizioni, soprusi fascisti e donne abbandonate. Ma anche di donne violentate nell’indifferenza del vicinato e della Chiesa, che anzi provvedevano a condannarle e ad allontanarle perché colpevoli di avere l’onore macchiato. Rinchiuse proprio in quei manicomi dove terapie mediche dolorose e spesso errate venivano somministrate con troppa facilità. Luoghi dai quali i pazienti, o supposti tali, a volte, uscivano privi di vita.
Al posto del dolore è un libro coinvolgente destinato a lettori di tutte le età, perché la storia incrociata di Elisabetta e Angela propone una riflessione senza tempo: non dimenticare per non ricadere negli errori. Ricordare per stendere un ponte verso il nuovo.


martedì 5 settembre 2017

Il secondo Guardiano - Sonia Barelli

Buongiorno a tutti!
Oggi è un giorno importante: con questa recensione infatti inizio a soddisfare uno degli obiettivi che mi ero prefissato col blog, ossia fornire al lettore vari sguardi su uno stesso libro.
Inoltre la potete trovare, pubblicata in anteprima due settimane fa, su Onnigrafo Magazine una nuova rivista con cui collaboro e che vi consiglio di seguire ;) - Il secondo Guardiano
Vi presenterò:


Il secondo Guardiano

di Sonia Barelli


romanzo di cui, a suo tempo, Ink Maiden vi aveva già parlato: Recensione a Il secondo Guardiano di Ink 

Il motivo per cui lo recensisco anch'io, quindi, è per poter dare a voi lettori due punti di vista su  una stessa opera. Spero vi sia d'aiuto! 

Io ho avuto qualche difficoltà a passare i tre capitoli iniziali. Un po' perché un filo caotici un po' perché alcuni spunti sanno molto di cliché, per esempio il fatto che il protagonista fosse identico al padre tranne per gli occhi, che sono uguali a quelli di sua madre. No, il protagonista non si chiama Harry bensì Alex =D. In ogni caso le similitudini con il più famoso maghetto finiscono qui, per fortuna.
Alex è un anormale ragazzo del nostro mondo, da sempre si è sentito fuori posto come se non vi appartenesse e, una notte, tale sensazione viene confermata quando un pupazzo clown lo trascina per tutta la città per poterlo portare a Dreinor, il mondo da cui Alex realmente proviene. 
La missione viene però interrotta da un altro pupazzo, un coniglietto, che, una volta arrivati a Dreinor - nonostante una piccola "palla al piede" nella forma di Diana, la proprietaria del suddetto coniglietto - riprenderà le sembianze di Xever, il mago di corte del Kern, una delle due regioni principali di Dreinor. 

lunedì 4 settembre 2017

Il covo della ladra

Buon pomeriggio cari lettori!
Oggi voglio parlarvi di una libreria in apertura a breve a Milano, zona Via Padova.
Sarà non solo una libreria ma anche un punto di incontro, di ritrovo e di ricerca di libri introvabili e molto di più!
Infatti come si evince dagli articoli nella libreria saranno presenti tantissime iniziative e corsi dedicati ai più grandi e ai più piccoli!
Inoltre c'è la possibilità di sponsorizzare questo bellissimo progetto attraverso un crowdfunding, io ho partecipato, voi? 


Vi lascio la presentazione di Mariana Marenghi stessa, futura libraia.


Il Covo della Ladra: giallo, noir & fantasy

Un quartiere per una libreria. Una libreria per un quartiere. Da via Padova alla conquista di Milano.

Un giorno di qualche mese fa, in un post su una social district di quartiere, lanciavo l’idea di realizzare una libreria indipendente, in cui il libro fosse un pretesto per creare un luogo in cui dare vita a corsi, incontri, laboratori, letture, incontrate autori, case editrici, scrittori di professione. Insomma un piccolo mondo fatto di libri e lettori, in una zona della città che non ha librerie, tra Via Padova e Viale Monza.

domenica 3 settembre 2017

Intervista a Francesco Trio

Buongiorno a tutti e benvenuti! 

Con noi oggi abbiamo un artista polivalente. 



Io l’ho conosciuto dal vivo a una manifestazione, Soncino Fantasy, nel 2015, dove Francesco aveva portato la sua passione: i Diorami. Io vorrei iniziare da qua, cosa sono i Diorami?

  • Grazie Luca e bentrovato, buongiorno a te e a tutti i tuoi lettori.
    Possiamo definire i diorami una forma d'arte il cui fine è quello di rappresentare in tre dimensioni, attraverso l’ausilio di vari materiali, una porzione della realtà esistente o di quella da noi immaginata. Un esempio conosciuto da tutti è quello del presepe. Il presepe è di fatto il nome specifico attribuito al tema di un determinato diorama, il cui fine è la rappresentazione della Natività. Ci sono moltissimi tipi di diorami, che spaziano dal modellismo ferroviario a quello del wargame storico e altri ancora.
    Quello che io amo di più è quello che abbraccia il mondo dei giochi di ruolo fantasy, dove il diorama può diventare parte integrante del gioco. I giocatori possono interagire esattamente come in una partita a scacchi: ogni pedina è una miniatura dipinta che esplora il mondo di gioco rappresentato dal diorama, spesso modulare e componibile.


La chiave di Midgaard - Maddalena Cafaro - Nuova Uscita

Buongiorno lettori!
Da oggi il blog torna definitivamente in campo!
Direi di iniziare la giornata con una segnalazione:


La chiave di Midgaard

di Maddalena Cafaro




Uno urban fantasy che cambierà la percezione di ciò che vi circonda. La magia non è mai stata così vicina...


Sasha ha quasi diciassette anni, un lavoro part-time, una Mini rossa e la vita tranquilla di un'adolescente americana. Tutto questo sta per cambiare. Le storie che le ha raccontato sua madre sono sempre più vere e rischiano di travolgerla, ma i guardiani arrivano in suo soccorso. Così Sasha viene a sapere delle sue radici e del mito attorno al quale il suo mondo sembra ruotare, la sua terra natia: Yggdrasil. Anche se nulla può davvero prepararla alla rivelazione verso cui gli eventi la stanno portando decisa a ritrovare la sua famiglia e a scoprire cosa le riserva il destino, Sasha accetta il ruolo che le Norne hanno stabilito per lei, sfidando apertamente i nemici e guardando a fondo nel proprio cuore.

sabato 12 agosto 2017

Il Re della Luce - L'ordine degli dei oscuri - Federico Carro, Nuova Uscita

Lettori cari oggi vi segnalo un nuovo romanzo fantasy:


Il Re della Luce - L'ordine degli dei oscuri

di Federico Carro




Sinossi

Durante il periodo finale della prima crociata per conquistare Gerusalemme, un crociato di nome Fedrick raggiunge segretamente il Santo Sepolcro, trovando al suo interno una pietra misteriosa dalla quale, rompendosi, ne uscirà un'entità malvagia facendolo svenire e gettandolo in una linea temporale diversa. Non dovendosi più preoccupare della battaglia imminente, decide di inoltrarsi in un mondo pieno di insidie, con personaggi, eventi, intrecci bizzarri e particolari, manovrato da un ordine oscuro di dèi. Tutto ciò per cercare di raggiungere il suo più grande amore, Eleonor, a Torino. Ignaro che però tale luogo è la capitale di un impero proibito, a cui nessuno è concesso entrare, neppure agli dèi oscuri. Ciò che si cela a Torino dunque, sconvolgerà il destino di tutte le persone esistenti. Cosa affronterà nel suo cammino Fedrick per cercare di raggiungere la sua Eleonor? Chi è dunque l'entità che è uscita dalla pietra? Cosa si cela nell'impero proibito?

venerdì 11 agosto 2017

Memorie di un Cyborg - Alex Zaum, Nuova Uscita

Buon pomeriggio!
Oggi vi segnalo un nuovo libro fantascientifico:


Memorie di un cyborg 

di Alex Zaum


Il Rumore delle Pagine: Segnalazione - Memorie di un Cyborg


Sean Parker è un cyborg che sta perdendo la memoria e, con essa, la propria identità.
Mentre ha tra le mani l’ultimo DVD di Matrix, miracolosamente scampato alla guerra, viene contattato dalla Stilla. Cosa vorrà da lui la più grossa corporazione mondiale?

mercoledì 9 agosto 2017

I Figli dell'Aurora Boreale - Laura Silvestri - Nuova Uscita Nativi Digitali

E così oggi siamo al secondo libro...
Un libro che richiama la fantascienza sociale degli anni 70, mi dicono, e che perciò mi ispira molto!


I Figli dell'Aurora Boreale

di Laura Silvestri





Sinossi:


“Non confondiamo la natura con la consuetudine. In natura si trova tutto e il contrario di tutto.”

In un lontano domani della Terra, un diplomatico è incaricato di comunicare con una sconosciuta civiltà aliena. In un futuro prossimo, una donna dell'alta società londinese segue la terapia cui è sottoposto il marito ed è costretta a prendere una decisione importante. In che modo le due storie sono legate tra di loro, e quale sarà il destino dei protagonisti?
Ne “I Figli dell’Aurora Boreale ”, Laura Silvestri si rifà alla fantascienza sociale degli anni Settanta, elaborando in un contesto originale tematiche di forte attualità: le difficoltà di comprensione tra popoli diversi e la sottile linea che separa la percezione di natura e cultura. I lettori si trovano così coinvolti in un dilemma morale: cosa succede quando ci scopriamo vittime dei nostri stessi pregiudizi?

martedì 8 agosto 2017

L'albero della vita, la Genesi - Ella Scarlett - Nuova Uscita

Buongiorno!!!
Sono tornato! E sì, è una minaccia! =D
Oggi vi segnalo una nuova uscita paranormal romance:


L'albero della vita - La Genesi

di Ella M. Scarlett




Sinossi:


Per Eva il giardino dell'Eden è solo un vago ricordo, così come gli arcangeli e tutto ciò che fa parte del Regno Celeste. L'unica cosa che vorrebbe la ragazza è riavere Adam al suo fianco, ma la terribile maledizione, che pende sui loro capi, sembra destinata a durare per sempre. Per Lilith, il Regno Celeste è il nemico da sconfiggere ed Eva la pedina ideale per raggiungere i suoi scopi di vendetta. Mentre le forze del bene e del male si risvegliano dal loro antico torpore, vecchi e nuovi legami sono messi a dura prova in quella che, ben presto, si trasformerà nell'ultima grande guerra tra il Regno Celeste e gli Inferi. Chi avrà la meglio, guadagnando la vittoria? E il Padre, che ha generato ogni creatura con immenso Amore, rimarrà spettatore dello sfacelo tra Suoi figli?


lunedì 17 luglio 2017

Il drago bianco - Anne McCaffrey

Bentrovati amici lettori!
Oggi concludiamo le recensioni alla prima trilogia ambientata nel mondo di Pern:


Il drago bianco

di Anne McCaffrey


Il drago bianco - McCaffrey Anne - Nord - Libro - bookweb.it


Per saperne di più sull'ambientazione e su ciò che è accaduto prima vi lascio i link alle precedenti recensioni:
Il volo del drago (Vol 1)
I dragonieri di Pern (Vol 2)

Dopo il primo volume, concentrato sulla lotta ai Fili e sui sistemi per resistergli, e il secondo, centrato sull'interazione dei dragonieri con gli Antichi, in questo volume abbiamo un ulteriore allontanamento dei campi di battaglia e un'introduzione a nuovi personaggi, che negli altri volumi non erano ancora presenti, e alla scoperta di vecchie e antiche macchine e città, probabilmente quelle con cui l'uomo è arrivato su Pern. 
I protagonisti principali sono Jaxom, giovane Signore di Ruatha, e il suo drago bianco, Ruth. 
Già di per sé incredibile come si sia formata questa coppia visto che l'uovo di Ruth non avrebbe dovuto schiudersi - troppo piccolo - ma Jaxom, pur non essendo tra gli apprendisti dragonieri, è andato ad aiutarlo a uscire dall'uovo rompendone il guscio e, così, sono rimasti legati per la vita. 
Ma come Jaxom non è un dragoniere così Ruth non è un drago normale. Infatti è un drago bianco, unico nel suo genere. Più piccolo, veloce e agile degli altri draghi sarà motivo di scherno e derisione per il suo compagno umano che, però, affronterà le situazioni che si verranno a creare con forza e catturando l'ammirazione del lettore. Anche se a volte viene voglia di prenderlo per le orecchie e dargli una strigliata. 

AA.VV. - Preghiera di un uomo che cade dalle nuvole

È uscita l’avvincente raccolta di racconti di Autori Vari:


Preghiere di un uomo che cade dalle nuvole 

Autore: AA. VV.
ISBN: 9788867933174
Collana: Extra
Pagine: 270
Prezzo: € 17,00

"Dio mio perdonami… Perdonami se ho osato più di quanto avrei potuto, più di quanto avrei voluto... Ho deciso di prendermi un secondo per parlarti, penso che sarà l'ultima volta, son quasi certo … Sto morendo, Dio mio, o meglio stavo già morendo prima di essere qui ora, a parlare con te... Qualcuno potrebbe dire che stavo morendo sin da quando son nato, morendo lentamente magari, ma non sono filosofo e non ho il tempo per diventarlo…"

domenica 16 luglio 2017

Intervista a Yukimoe

Benvenuti e bentrovati all’appuntamento settimanale dell’intervista agli Illustratori!
Con noi oggi abbiamo una giovane artista, Yukimoe!



Benvenuta, intanto ti chiederei da cosa deriva questo nome di penna?
  • Salve! Il nome Yukimoe è nato circa cinque anni fa quando ho iniziato la mia avventura sul web come artista. Questo nome è composto da due parole e significa: "germoglio di neve" Yuki=neve e moe=germoglio.


Parlaci di te

  • Mi chiamo Claudia, ho 22 anni e vivo nel profondo sud, famoso per le sue splendide spiagge e il mare cristallino. Disegno fin da piccola ma solo da qualche anno ho iniziato a prendere questa mia passione "seriamente" iniziando ad affinare e plasmare il mio stile, mutato nel corso degli anni e, tutt'ora, non smette di cambiare e questo mi rende fiera.

venerdì 14 luglio 2017

I dragonieri di Pern - Anne McCaffrey

Buongiorno a tutti cari lettori!
Oggi parlo del secondo libro facente parte la trilogia dei Dragonieri di Pern e, guarda caso, è proprio il libro che da il nome alla trilogia stessa!


I dragonieri di Pern 

di Anne McCaffrey


16096807
Scusate la qualità ma non ne ho trovate altre

Allora innanzitutto se volete controllare l'ambientazione vi lascio il link alla mia recensione del primo volume: "Il volo del drago".

Per quanto riguarda invece la trama e le vicende che si dipanano in questo libro... se non avete letto il primo state attenti che ci sono degli SPOILERS!
Lettori avvisati!

Lissa è riuscita nel suo sconsiderato piano di portare i Dragonieri di 400 anni prima nel proprio tempo per aiutare l'unico Wird rimasto a combattere i Fili che scendono dal cielo. 
L'immensa opera di Lissa però sta rivoltandosi su se stessa, Pern è cambiato molto in 400 anni, forse troppo per gli antichi dragonieri abituati alla vita secoli prima.
Dopo così tanto tempo senza Fili i perniani non sanno più come si combattono né portano più il rispetto dovuto ai dragonieri che li proteggono. Questo scatenerà non pochi conflitti tra gli Antichi e i Moderni dragonieri di Pern.

mercoledì 12 luglio 2017

Il volo del drago - Anne McCaffrey

Buongiorno lettori!
Oggi vi inizio a parlare di una saga, quella dei Dragonieri di Pern di Anne McCaffrey.
Iniziamo dal primo libro:


Il volo del drago

di Anne McCaffrey




Questo è il primo volume di una saga che prende avvio con una trilogia (Il volo del drago; I dragonieri di Pern; Il drago bianco) e, per parlare del libro, devo iniziare a parlare della sua ambientazione.
La saga è ambientata su Pern, un mondo colonizzato dai terrestri in un tempo lontano. 
Un corpo celeste, la Stella Rossa, circa ogni 200 anni (cicli) di Pern, si avvicina abbastanza per permettere ai suoi abitanti di affrontare un viaggetto spaziale per arrivare proprio su Pern.
Qual è il problema? L'immigrazione non dovrebbe essere vista negativamente soprattutto se ce n'è bisogno, peccato che ciò che parta dalla stella rossa siano degli ammassi di spore, i Fili, che una volta arrivati a contatto con il terreno di Pern incomincino a prosciugare le energie di tutto quello che trovano sul loro cammino, tanto da aver portato la desolazione a un intero continente, il continente meridionale. 
Gli uomini, arrivati da un paio di generazioni su Pern, hanno quindi dovuto iniziare a combattere i Fili e capire come fare per riuscire a sconfiggerli.
Il fuoco e i "lanciafiamme" riuscivano a svolgere tutto il lavoro ma i Fili creavano sempre troppi danni. Come sono riusciti allora a porre rimedio alla loro discesa? Utilizzando una specie autoctona di Pern ribattezzata "Drago" per la sua somiglianza con le creature mitologiche terrestri. 

lunedì 10 luglio 2017

Noi Ancora Una Volta - Marie Therese Taylor: Nuova Uscita

Buonasera! Nonostante l'ora, vi teniamo compagnia segnalandovi l'edizione, rivista e corretta, della raccolta di racconti  Noi Ancora Una Volta di Marie Therese Taylor, che trasporta il lettore attraverso le esperienze di cinque donne nella Roma degli anni Settanta e Ottanta, tra rivoluzione e lotta per l’emancipazione femminile, manifestazioni e assemblee.
Aprite per leggere anche un estratto!

Titolo: Noi ancora una volta
Autore: Marie Therese Taylor
Prezzo: 0,99 (ebook), 9,96 (cartaceo)

Quarta di copertina:

Noi ancora una volta è un decamerone tutto al femminile. I racconti – irriverenti, sensuali e dai forti riferimenti culturali e letterari – ci offrono lo spaccato di una realtà ormai distante: la Roma negli anni Settanta e Ottanta, quando si parlava di rivoluzione e di emancipazione femminile, quando ancora si cercava un cambiamento nella politica e si pensava di poter fare la differenza a suon di manifestazioni e assemblee.
A far da cornice ai testi vi è la storia di cinque donne. Margherita entra in coma in seguito a un incidente, e le quattro amiche di sempre si organizzano per raccontarle del loro passato ruggente e spingerla così a risvegliarsi. Le storie personali si intrecciano con quelle delle coetanee in un mix eterogeneo. C'è chi sceglierà la classica vita borghese e chi fuggirà con un brigatista, chi si rassegnerà a una vita coniugale monotona ma sicura e chi opterà per la libertà a ogni costo.
Le musiche di quegli anni Settanta e Ottanta accompagneranno la narrazione. Grazie ai link e ai qr code presenti nel testo, sarà possibile ascoltare le canzoni su Spotify mentre si legge.

La forma del sole - Giulia Mastrantoni, nuova uscita

Buonasera!
Da oggi si ritorna più o meno attivi!
Vi propongo la segnalazione di una nuova uscita:


La forma del sole

di Giulia Mastrantoni




Ci sono libri che aprono ferite, altri che le guariscono. E poi ci sono loro, le storie scritte per isolarsi dal mondo, per recuperare il sorriso e la voglia di vivere, imparando a convivere con le cicatrici. La forma del sole è nato come un tentativo di ritrovare la luce, laddove c’erano troppe ombre, valorizzando ogni cicatrice e intessendovi sopra delle storie che ne demistificassero la realtà del passato. Ѐ la voglia di trasformare in lezioni di vita interiore le piccole paure del quotidiano, le piccole delusioni che fanno male all’anima, ma che possono tramutarsi in arcobaleni che seguono la tempesta. Questi racconti cercano un riparo dal mondo, una stanza colorata in cui esista solo lo spazio per pensare a come trasformare in luce il pensiero più svogliato.

domenica 9 luglio 2017

Intervista a Valentina Modica

Buongiorno a tutti e bentrovati!
Oggi per la rubrica delle interviste culturali abbiamo con noi Valentina Modica.
Benvenuta!

Sadyoh, uno dei personaggi de
"La saga delle rose" di Lorenza Bartolini


Dicci in breve chi sei

  • Ciao a Tutti, mi chiamo Valentina ed ho ..ehm anni.. Vivo a Milano con il mio micio Matisse e amo la grafica e la cucina ^^



Il tuo percorso, di studi e lavorativo, è stato travagliato. Come mai questo “amore e odio” verso l’arte?

  • Amo l’arte, la amo davvero. Ho frequentato il liceo artistico, ma a scuola non ero una cima e preferivo le materie umanistiche (a seconda di quale scuola frequentavo, perché allo scientifico avrei potuto dire il contrario). Ho sempre amato disegnare, riempivo i quaderni con disegni. Poi finito il liceo ho deciso di iscrivermi all’università di lingue e culture moderne (geniale per chi al liceo non ha fatto alcuna lingua eh? Infatti dopo due anni l’ho mollata… avevo anche iniziato a fare russo… ancora rido per la mia lungimiranza). Poi ho scoperto la grafica web e pubblicitaria, tutto è nato frequentando un gioco di ruolo online “extremelot” dove facevo gif animate per le immagini dei personaggi e anche siti internet per i vari clan…(ovviamente ero un’elfa). Quando mi sono trasferita a Milano ho cercato vari lavori nel campo della grafica, ma a quanto pare non ero mai abbastanza, quindi ho fatto un po’ quel che trovavo, cercando comunque di  avere qualche commissione esterna, fino a quando ho abbandonato il progetto. Ho continuato a fare qualche lavoretto e nel mentre giravo i call center fino ad un anno fa, quando ho iniziato a lavorare in un’agenzia di modelle. Avventura finita dopo qualche mese.

giovedì 6 luglio 2017

Giveaway dei libri in vacanza

Bentrovati!
Scusate la prolungata assenza ma sono stato impegnato tra esami e vacanze... 
Intanto vi dico che Ravenna è davvero stupenda!
E, per farmi perdonare, lancio un nuovo giveaway, il secondo del blog. 
In palio si può arrivare fino a 10 titoli e si parte da 2.
Come aumenteranno? Semplicemente più partecipate più saranno i premi e i premiati! 


Bundle fantascienza - inizia con 2 libri di Asimov: "Cronache della galassia" e "Il crollo della galassia centrale" ulteriori due libri di Asimov sbloccabili a 50 e 75 partecipanti

Bundle narrativa sbloccato a 80 persone: "Veronika decide di morire" di Coelho + altri due libri sbloccati a 100 e 120 persone che partecipano

Bundle thriller, sbloccato a 140 persone: "Reviver" di Seth Patrick + altri due libri sbloccati a 160 e 200 persone partecipanti

I premi successivi saranno rivelati al raggiungimento delle soglie poste. 

L'estrazione avverrà il 19 luglio sera e i tre vincitori saranno contattati per la scelta del premio - primo estratto sceglie per primo e così via - così che possa spedirlo il 20, prima della partenza per le vacanze.


Come si partecipa?
Vedete qua a destra il riquadro "Lettori Fissi" c'è un tasto lì, Segui, cliccatelo e farete parte dei followers del blog!
Dopo averlo fatto andate sull'evento facebook: 
Libri in vacanza  e commentate scrivendo "Partecipo + il nome con cui seguite il blog" a quel punto condividete l'evento sul vostro profilo e... aspettate il 19!



mercoledì 5 luglio 2017

Blogtour: Crash di Barbara Poscolieri - I Retroscena

Buonasera! Lo avevamo promesso ed eccolo qui, il nostro blogtour estivo!
In questa tappa lasceremo che l'autrice, Barbara Poscolieri, ci racconti com'è nata questa storia, a partire dal suo lavoro di medico dello sport per arrivare alle sue passioni, tra cui appunto lo sport e la scrittura. 
Se al grande pubblico può sembrare strano che sia una donna a scrivere di sport, soprattutto di GP, qui vogliamo mostrare come le storie non abbiano sesso, quanto piuttosto un'anima e una vicenda da raccontare ai lettori.
Partiamo allora alla scoperta dei retroscena del romanzo e, se sarete cisì bravi da arrivare alla fine, scoprirete come ottenere lo spin off di Crash!

Alessandro Alari è un giovane pilota romano della scuderia Speed-Y, in corsa per il titolo mondiale del Grand Race. Durante il Circuito di Roma rimane vittima di un incidente in cui perde entrambe le gambe. Il mondo dei motori è sconvolto, così come tutte le persone vicine al pilota. Solo Alessandro crede che un ritorno alle gare sia ancora possibile, con o senza gambe. Inizia quindi un percorso di accettazione e di riabilitazione, supportato dalla fidanzata Federica, dai genitori e dagli amici, con l’obiettivo di riguadagnarsi il posto che merita nella vita e in pista. Ma nel frattempo la Speed-Y ha trovato un nuovo pilota e sembra non credere nel suo recupero. La fiducia di Alessandro vacilla e anche il rapporto con Federica ne risente. Si rifugia quindi nel suo piccolo paese d’origine, dove ritrova la serenità in una vita semplice. Ma il Grand Race invoca il suo nome e, per quanto Alessandro cerchi di ignorarne il richiamo, le corse restano parte di lui.

domenica 25 giugno 2017

Crash - Barbara Poscolieri: Segnalazione Nuova Uscita

Per chi si fosse perso l'aggiornamento, ieri ho annunciato la partecipazione di AratakBlog a un nuovo blogtour. Come anticipato, oggi vedremo nel dettaglio il libro che vedremo protagonista mercoledì 5 luglio.

Editore: Dunwich Edizioni
Genere: narrativa, mainstream
Prezzo: 3,99 € (ebook), 12,90 € (cartaceo)
Sinossi:

Alessandro Alari è un giovane pilota romano della scuderia Speed-Y, in corsa per il titolo mondiale del Grand Race. Durante il Circuito di Roma rimane vittima di un incidente in cui perde entrambe le gambe. Il mondo dei motori è sconvolto, così come tutte le persone vicine al pilota. Solo Alessandro crede che un ritorno alle gare sia ancora possibile, con o senza gambe. Inizia quindi un percorso di accettazione e di riabilitazione, supportato dalla fidanzata Federica, dai genitori e dagli amici, con l’obiettivo di riguadagnarsi il posto che merita nella vita e in pista. Ma nel frattempo la Speed-Y ha trovato un nuovo pilota e sembra non credere nel suo recupero. La fiducia di Alessandro vacilla e anche il rapporto con Federica ne risente. Si rifugia quindi nel suo piccolo paese d’origine, dove ritrova la serenità in una vita semplice. Ma il Grand Race invoca il suo nome e, per quanto Alessandro cerchi di ignorarne il richiamo, le corse restano parte di lui.

sabato 24 giugno 2017

Intervista a Francesca Paiocchi

Bentrovati amici lettori!
Oggi è con noi per parlare di Arte Francesca Paiocchi, disegnatrice, fumettista e fotografa. 




Benvenuta, direi di iniziare chiedendoti di dirci qualcosa su di te
  • Ciao! Intanto grazie ancora per questa intervista, quando ho letto di questa tua serie di articoli per il blog mi è subito sembrata interessante!
    Poi, su di me comincio col dirti che mi dedico a storie e disegni praticamente da sempre, devo avere ancora degli enormi quaderni in cui un'insegnante alla scuola materna aveva raccolto le storie che mi inventavo...ed erano un sacco. E anche col disegno sono ovviamente partita dagli scarabocchi che si fanno da bambini, e non ho mai smesso. È una vera e propria necessità, e ci dedico buona parte dei miei pensieri. Se sbirciassi nella mia testa vedresti un sacco di omini impazziti intenti a riordinare trame e immagini!

Crash - Barbara Poscolieri: Nuovo Blogtour!

Se non vi portiamo un po' in viaggio tra i libri non siamo contenti! Anche quest'estate abbiamo deciso di aderire a un blogtour, per farvi divertire e scoprire nuovi titoli da portare sotto l'ombrellone.
Quello che vi presentiamo, e di cui troverete la segnalazione domani, è stato selezionato come vincitore del premio per la narrativa italiana mainstream “Dunwich Life”: Crash di Barbara Poscolieri, che ha già conquistato molti lettori.


In questo romanzo, Barbara Poscolieri ci racconta di un pilota del Grand Race, di un uomo che proprio quando crede di aver perso tutto riscopre se stesso, l’affetto di chi lo circonda e la propria passione, quella per le corse e i motori.Una storia che insegna a vincere gareggiando nell’importante corsa della vita.

mercoledì 21 giugno 2017

Sogni di Carta - Melania D'Alessandro

Salve lettori, benritrovati! La vostra Ink Maiden non si stanca mai di sperimentare generi sempre nuovi... è persino tornata un po' bambina dopo questa recensione.
Il libro di cui voglio parlarvi è infatti destinato ai lettori più giovani, con molte illustrazioni e un messaggio importante, trasmesso con un linguaggio e una storia semplici ma molto evocativi. Trovo indispensabile avvicinare i bambini alla lettura, e le storie dedicate proprio a questa passione sono le più adatte per cominciare. Vedremo insieme se Sogni di Carta sarà all'altezza di questo compito.


Sogni di Carta non è un negozio comune: è una libreria dall'aspetto antiquato, in cui i volumi volano tra le mani dei lettori che più ne hanno bisogno e in cui, ogni mattina, nel magazzino si materializza un pacco di libri pronti per essere sistemati tra gli scaffali. Anche il libraio, Archimede, e il suo assistente Gulliver non sono da meno; se il primo è un giovane dagli strani vestiti a quadri e l'aria sognante, il secondo è... un topino da biblioteca, anzi, da libreria.
Archimede ha ereditato l'attività dal nonno ed è stato istruito da Gulliver fino a diventare un ottimo librario, eppure a nulla valgono la passione e l'impegno quando cominciano a verificarsi strani fatti: i libri, letti con amore e custoditi come tesori, ammuffiscono improvvisamente tra le copertine gualcite e le pagine sbiancate. Cosa sta succedendo alla magia dei libri?
In un momento così buio, l'arrivo della bizzarra Febe getta Gulliver nel panico... Sogni di Carta potrà ancora permettersi un'apprendista? Cosa sono disposti a fare lui e Archimede per riportare i libri alla normalità?

domenica 18 giugno 2017

Intervista a Chiara Piunno

Bentrovati cari lettori! 
Oggi a parlare di arte e disegno è con noi Chiara, una ragazza dalla doppia anima di disegnatrice e scrittrice!



Benvenuta, intanto ti chiederei di presentarti =)

  • Salve a tutti! Mi chiamo Chiara, ho 36 anni, fingo di lavorare in un bar-tabacchi, ma in verità ho una brutta dipendenza dai colori e dalla carta. Vivo in Umbria; amo leggere, disegnare, ascoltare musica strumentale e avere strani dialoghi con i miei gatti domestici. Nel tempo libero cucino o scrivo saghe fantasy (altro brutto vizio).

giovedì 15 giugno 2017

Rockopolis - Marco Olivieri - Segnalazione

Buon pomeriggio e bentrovati!
Oggi abbiamo con noi Marco Olivieri che, dopo Zombicide Adventures, ci presenta il suo nuovo progetto:




Sedici anni, una passione sfrenata per la musica rock, ma soprattutto, la sfacciata ambizione di partecipare al più importante evento live del mondo.

Basato sul nuovissimo rock-game prodotto dalla "Minos Games", "Rockopolis" è un vero e proprio viaggio emozionante e coinvolgente, che attraversa le più svariate sfaccettature della musica rock vista dagli occhi di una giovane band in cerca di successo.
Per chi è ormai un veterano della musica, sarà impossibile non fare un tuffo nel passato rileggendo queste righe, così come per i neofiti del palco, sarà facile identificarsi in quel gruppo di quattro scapestrati e nelle loro mille difficoltà.
Assolutamente adatta a lettori di tutte le età, questa storia, ricca di riferimenti rock (con link diretti ai video), è permeata di quell'aria scanzonata e divertente riconducibile al gioco di Rockopolis e ai quattro generi di cui è caratterizzato (Punk, Metal, Glam e Blues).

Mettetevi comodi e allacciate le cinture, perché il viaggio sarà decisamente movimentato... Let's rock, let's Rockopolis!