giovedì 31 marzo 2016

(S)consigli per lettori e scrittori: Mary Sue


Come state? Avrete notato che non pubblico più recensioni da un po', perché purtroppo il tempo per la lettura scarseggia, però vorrei farmi perdonare con questo articolo.
Molti, sia lettori che scrittori, hanno un rapporto problematico con i personaggi dei libri: troppo spesso si accontentano di qualsiasi essere venga loro propinato, senza accorgersi di una mancanza di fantasia che ha raggiunto livelli allarmanti in questi ultimi anni. Vi spiegherò dunque cos'è una Mary Sue e vi porterò esempi di protagonisti celeberimmi, nel bene e nel male.
Il focus è posto sui romanzi fantasy, perché sono quelli che ho letto di più (compresi i libri da cui ho tratto i personaggi, ovviamente), ma non crediate che sia una pecca di genere. Anzi.

Per cominciare, trovatevi una giornata noiosa in cui recarvi nella libreria più vicina a casa vostra, dirigetevi verso la sezione fantasy e prendete un libro. Dati i tempi moderni, con ottime probabilità avrete in mano un urban con una copertina di dubbio gusto. Ottimo. Leggete qualche pagina: avete notato qualcosa di strano, vero? Ma cosa sarà? Forse quella protagonista troppo… troppo tutto?

Bene, ecco a voi Mary Sue o, al maschile, Gary/Marty Stu


Stefano Zorba

Biografia

Stefano Zorba





Stefano Zorba, pseudonimo di Stefano Filippini, nato a Brescia nel 1983 vive a Rezzato in provincia di Brescia. Rapper dal 2001, ha pubblicato quattro album autoprodotti e attualmente sta producendo un progetto con altri rapper di varie nazionalità chiamato “Sons of Babel”. E’ anche un attivista NoTav di Brescia, impegnato da anni nelle lotte ambientali con il Gruppo Antinocività Rezzato e poi con la Rete Antinocività Bresciana. E’ al suo primo romanzo.

BIBLIOGRAFIA
2016 Mi innamoravo di tutto - Storia di un dissidente (Edizioni AlterNative)

Una splendida vacanza - Spettacolo Teatrale - Martinitt

Buongiorno a tutti!
Oggi condivido con voi uno spettacolo teatrale che sarà in scena al Teatro Martinitt dal 31/03 al 17/04:


Una splendida vacanza




Intrighi ed equivoci nell’alta borghesia, non senza l’esilarante intrusione di un “fuori rango”. Storie di riscatti ma anche arrampicate sociali, di amicizie e amori in precario equilibrio ruotano attorno a personaggi diversissimi e divertentissimi. Che si svelano poco a poco. In scena dal 31 marzo al 17 aprile.

mercoledì 30 marzo 2016

L'estate dei segreti perduti - Emily Lockhart

Il 23 Aprile è la giornata Mondiale del Libro e del diritto d’Autore. Questa giornata è stata istituita nel 1995 dall’UNESCO con l’obiettivo di incoraggiare a scoprire il piacere della lettura e a valorizzare il contributo che gli autori danno al progresso sociale e culturale dell'umanità.
L’anno scorso
, in Italia, per commemorare la data si è svolta l’iniziativa “#IoLeggoPerché” dove sono stati stampati 1000 copie di 24 libri da distribuire gratuitamente alla popolazione da parte di volontari.

Io sono stato uno di questi e ho fatto la mia parte distribuendo 12 copie di libri in Milano e provincia.
MA, c’è sempre un ma, questa iniziativa per molti è stata un flop. Ho sentito tantissime opinioni negative: “è stata un’iniziativa seguita solo da addetti al settore”; “ha coinvolto solo chi già leggeva”; “il programma finale trasmesso dalla Rai ha avuto uno share infimo e a Milano dove si facevano le riprese erano presenti solo volontari o autori coinvolti direttamente dallo staff”; 
addirittura la mia libraia di fiducia ha dato un parere negativo all’iniziativa, sia per il coinvolgimento degli utenti sia per l’obiettivo prefissato: su 24000 libri distribuiti probabilmente neanche 100 sono finiti a persone appartenenti al 40% della popolazione italiana dei non lettori. Inoltre, la giornata festeggia non solo il libro e la lettura ma anche il fatto che con la cultura “si mangia”.
Io ho aspettato di aver finito i libri (una copia
di ciascuno l’ho tenuta ma, ora che li ho finiti e li sto per recensire, le darò via regalandole) per giudicare e, tirando le fila, ho un parere più negativo che positivo.
Innanzitutto concordo con le persone che hanno giudicato male l’iniziativa per gli obiettivi che si era posta e che non ha conseguito.

Via dell'Abbazia - di Letizia Bognanni - Segnalazione Nuova Uscita Nativi Digitali Ed.

Buongiorno a tutti!
Oggi apriamo le danze con una segnalazione per la casa editrice Nativi Digitali:


Via dell'Abbazia

di Letizia Bognanni




Sinossi:

"Se la tua giovinezza coincide con una delle giovinezze della tua città, puoi dirti fortunato. Puoi raccontare di aver avuto diciott’anni a Seattle nel ‘91, di essere stato adolescente a Londra nel ‘77, di aver ballato all’Hacienda di Manchester, cose così. Io posso dire di essere stato fortunato."

Benvenuti nel 1999, a Parcopiano,la piccola Liverpool senza porto. Grazie al successo del romanzo "Via dell'Abbazia", una cittadina come tante nel centro-sud Italia vive una nuova gioventù, con una scena musicale vivace e tanti concerti, proprio nell'Abbazia. Ed è qui che si incontrano Jacopo e Carla, che sembrano destinati a superare ogni ostacolo e coronare i propri sogni con la musica e con il loro amore. Ma la giovinezza non può durare per sempre, per loro... e anche per Parcopiano.
Con "Via dell'Abbazia", Letizia Bognanni intreccia abilmente tematiche eterogenee come musica, politica e cultura giovanile, dando vita a una malinconica ma appassionante "piccola epopea rock".

martedì 29 marzo 2016

E se fosse destino - di Barbara Graneris - Segnalazione Nuova Uscita

Buon pomeriggio!
Come va?
Dopo le vacanze (ma come sono passate? Boh!) ricomincio a condividere segnalazioni!
Il libro di oggi è un romance:



E se fosse destino

di Barbara Graneris




Trama: 

Greta fa la commessa nel negozio della sua migliore amica ed ha un'irrefrenabile passione per i dolci. Seria e responsabile, ha deciso di mettere da parte se stessa per occuparsi della sua famiglia.
Davide è una giovane promessa del calcio. Forte e determinato, sa che il pallone è il suo grande amore e che è ad un solo passo dal realizzare il sogno della sua vita.
Ma cosa succede quando il destino decide di farli scontrare?
Greta dovrà combattere prima di tutto contro se stessa per riuscire a lasciarsi andare tra le braccia del bel calciatore. E quando finalmente capiscono di non poter fare a meno l'uno dell'altra, la vita è pronta a metterli in difficoltà. Sogni e amore non sempre possono coesistere.
Riusciranno a superare gli ostacoli o saranno costretti a dirsi addio?
Perché quando è il destino a decidere per te, non ti lascia scelta. Devi assecondarlo.

venerdì 25 marzo 2016

Deathpoint Blog Tour! Piacere, Jack Muffin, tennista del 2050

Salve a tutti! Oggi ospitiamo la battuta d'inizio del Deathpoint Blogtour, che si snoderà in diverse tappe per altrettanti approfondimenti alla scoperta di "Deathpoint", romanzo d'esordio del giornalista lecchese Stefano Bolotta, che vi avevamo presentato qui. Lasciamo la parola a lui e al suo Jack Muffin, il protagonista.



Anno 2050. Un tennista. Un viaggio. La lotta per la libertà. La vita. La morte. L’amore. Jack Muffin, tennista di Rochester, Minnesota, affronta la finale del torneo di Wimbledon. Ma le cose non vanno per il meglio, come nella lacerata Ex Repubblica oligarchica d'America, dove un manipolo di idealisti lotta per mantenere la democrazia.

giovedì 24 marzo 2016

Roll Again - Recensione

Buongiorno a tutti!
Come state? 

Oggi vorrei fare un articolo a metà tra una segnalazione e una recensione.
A metà perché si tratta di un fumetto italiano che ho comprato in fiera. Ora molti tra voi penseranno all’ultima Cartoomics abitando io lì vicino… ma no, non è così.
Infatti il fumetto di cui vi parlerò l’ho comprato in una festa di paese, non mi ricordo nemmeno più quale, tempo fa.
Si tratta di: 


Roll Again



Di questa serie di fumetti, di cui al momento è uscito il quinto volume, io ho letto i primi tre.
Come molti intenderanno sia dal titolo che dalla copertina, vi sono coinvolti anche i giochi di ruolo, similmente D&D o Pathfinder, però non è una trasposizione delle avventure che i giocatori hanno avuto bensì sta a cavallo tra un fantasy e un urban.

Favola per bambini coraggiosi - di Marcella Ortali - Segnalazione Nuova Uscita

Buongiorno a tutti!
Oggi inizio la giornata con la segnalazione di una favola per bambini:


Favola per bambini coraggiosi

di Marcella Ortali



Sinossi: 

Un castello disabitato immerso in un bosco. Gli abitanti del paese che uno alla volta si trovano costretti ad abbandonare le loro case spaventati dai rumori e dai fitti misteri che aleggiano intorno a quelle mura disabitate. Questa Favola per bambini coraggiosi sembrerebbe davvero essere molto spaventosa, ma sarà davvero disabitato il castello di cui tutti parlano ? In realtà si racconta che qualcuno, già da secoli ormai, viva in quella fortezza, proprio con il compito di spaventare i bambini...
La Pedagogista Marcella Ortali, grazie ai suoi buffi e simpatici personaggi, affronta in questo nuovo racconto il tema delle paure dei bambini. La favola è un ottimo mezzo per parlarne perché è in grado di coinvolgerli, facendo sperimentare loro nuove emozioni. La favola, per loro, è un'avventura “parallela” che offre la possibilità di affrontare, grazie ai personaggi in cui si identificano, situazioni emotivamente forti che, normalmente, farebbero molta più fatica a superare. 

lunedì 21 marzo 2016

Il Grande Avvilente. Tristano - di Alessandro Forlani - Nuova Uscita Imperium Edizioni

Buongiorno a tutti!
Oggi vi segnalo una nuova uscita di Imperium Edizioni:


Il Grande Avvilente. Tristano

di Alessandro Forlani




Quarta:

Il Paese è soggetto al Regno, un tenebroso regime: gli spietati funzionari Grandi Avvilenti impediscono ogni felice proposito, predicano e impongono una cupa rassegnazione. L’ignavia, il fallimento, l’apatia, i più meschini e spregevoli istinti umani sono legge e religione; per coloro che non si piegano c’è la tortura, la morte.Il popolo insorge in armi: splendidi, coraggiosi, invincibili eroi combattono e rovesciano questa oscura dittatura.Il Grande Avvilente Tristano, Otre (la sua guardia del corpo) e una fanatica adolescente devota al Regno, Agnes, sopravvivono alla caduta di questo mondo di tenebre: per affrontare le ipocrisie e le grottesche contraddizioni di un avvento dei “buoni”.Mostri, battaglie, sinistri sotterranei e malvagi protagonisti di un fantasy originale e unico; un cammino in una notte di molteplici allegorie.

venerdì 18 marzo 2016

Favola di una falena - di Alessio Del Debbio - Segnalazione Nuova Uscita

Buongiorno a tutti!
Oggi vi voglio segnalare il nuovo libro per ragazzi di Alessio Del Debbio:



Favola di una falena

di Alessio Del Debbio



Quarta: 

Viareggio, settembre 2001. Sta per finire l'estate dopo la maturità: tempo di prendere decisioni importanti. Su questa premessa iniziano le avventure del turbolento Jonathan, della timida Francesca, della sognatrice Veronica e del rigoroso Leonardo, un viaggio nell'amicizia e nell'amore, una favola moderna di eroi coraggiosi che sopravvivono alla quotidianità aiutandosi l'un l'altro e credendo nei propri sogni. Falene in cerca di luce, destinate a non trovare mai riposo.

Tutto il resto non conta, tutto il resto si ferma alle porte della nostra amicizia.

giovedì 17 marzo 2016

L'ora del diavolo - Alessio Del Debbio - Segnalazione Nuova Uscita

Oggi vorrei segnalarvi


L'ora del diavolo

di Alessio Del Debbio




Trama: 

L’ora del diavolo è un’antologia di racconti fantastici ispirati a leggende e tradizioni lucchesi, rielaborate in forma romanzesca.
Tredici storie, tredici strade che ci portano dritti nelle tenebre, nei luoghi oscuri e misteriosi delle Alpi Apuane, in Versilia e nella Piana di Lucca. Leggende e antiche credenze sono amalgamate in racconti dalle sfumature inquietanti e fantastiche, con magia e speranza che si intrecciano facendo luce sugli aspetti più crudi della natura umana.
Il diavolo si insinua nelle vite degli uomini, li tenta e li inganna: ma da sempre è l’uomo stesso a invocarne la presenza per godere di favori altrimenti inappagati e impossibili da soddisfare. L’ora del diavolo rielabora l’eterna lotta tra il Bene e il Male: bontà e forza di volontà contrapposte e furbizia e malvagità.
Numerose le leggende locali utilizzate nella creazione dei racconti, incentrati o legati alla figura del diavolo, come corruttore di anime, mercante di sogni, sobillatore e firmatario di patti che impegnano gli uomini in cambio di qualche servizio reso loro dal maligno. Qualche esempio? La storia di Lucida Mansi, della Busdraga di Camaiore, l’edificazione del Ponte del Diavolo (a Borgo a Mozzano), le figure degli streghi e dei Serpenti Volastri, della Serpe Regola, dell’Omo Selvatico, il gigante del Monte Freddone, le fate di pioggia, le sirene, il linchetto, i buffardelli, l’ombra di fumo e via dicendo.

Vedovi Neri - Asimov

Buongiorno a tutti!


Quella di oggi non sarà una vera e propria recensione, piuttosto una presentazione di una serie di libri, a mio parere fantastici.
I libri di cui vi parlerò sono, infatti, tutte antologie e sapete  quali difficoltà ci siano ad affrontare questo tipo di recensioni… ma questo non è l’unico motivo: vi voglio parlare di una serie “Mistery”, dove ogni racconto ha un piccolo mistero da risolvere. Come ben potete immaginare, data la brevità dei racconti, qualsiasi trama io possa scrivere vi darebbe sì il caso ma anche probabilmente la soluzione.

mercoledì 16 marzo 2016

Il Dono del Reietto - di Mario Micolucci - Segnalazione Nuova Uscita

Buongiorno a tutti!
Oggi vi segnalo


Il Dono del Reietto

di Mario Micolucci



Trama: 

Djeek è un giovane goblin che, a causa della sua ingenuità, è destinato a occupare i gradini più bassi della scala sociale o, addirittura, a morire prima di divenire adulto. Per una circostanza fortuita, si ritroverà a maneggiare un bastone magico: la sua vita cambierà per sempre.

Descrizione: si tratta di un fantasy dalla trama lineare anche se presentata attraverso una prospettiva multipla. Mentre l'ambientazione è, tutto sommato, classica, lo stile narrativo strizza l'occhio ai canoni della sceneggiatura dei fumetti: non a caso sono presenti alcune onomatopee (lo so, i puristi…). Non mancano note di umorismo.

martedì 15 marzo 2016

La Scelta - Raccondo di Roberto Capocristi

Buongiorno a tutti!
Un tempo su questo blog c'era la disfida settimanale di racconti, andata avanti per 4 settimane consecutive con un totale di 17 racconti pubblicati.
Per lasciarli a disposizione di tutti ho tenuto la pagina di presentazione della sfida e, per puro caso, qualche giorno fa mi è arrivata una mail che conteneva questo racconto.
Chiedendo all'autore perché ce lo inviasse ho controllato la pagina e 1) non l'avevo mai chiusa e 2) non l'avevo mai modificata.
Mi sembra altresì alquanto carino lasciare uno spazio a disposizione per quegli autori che vogliano condividere i loro racconti, gratuitamente, con tutti.
Riapre lo spazio de "I Vostri Racconti" se volete condividere racconti scriveteci pure! 



LA SCELTA


Di Roberto Capocristi
(Tratto da “5 Racconti in ordine sparso)


1

La penombra confonde le forme e altera le distanze degli oggetti.
In sostanza si diverte ad ingannare la realtà.
Quella volta, tuttavia, qualcosa si aggiunse e contribuì a rendere il quadro della situazione molto meno leggibile.
Dovette pensarci un attimo, fino a quando la nausea si fece riconoscere per prima, seguita subito dopo da un forte dolore alla testa.
Tentoni individuò l’interruttore e accese la luce su una camera sconosciuta.
Si mise a sedere sul letto e si guardò intorno, mettendo a fuoco i particolari con gran fatica, a causa del bruciore agli occhi e di un recondito rifiuto di tutta quella situazione.
La camera non era grande. Aveva un piccolo scrittoio, un armadio a due ante impiallacciato faggio, e un televisore da sedici pollici, fissato al muro con un supporto nero. I cavi dell’antenna e del satellite pendevano sul retro, tagliati lunghi da un impiantista sbadato e il telecomando sporgeva dalla poltroncina, ai piedi della quale era posato un piccolo bagaglio. La porta del bagno, socchiusa, mostrava delle piastrelle azzurre sullo sfondo, appena illuminate dalla luce della specchiera lasciata accesa.

lunedì 14 marzo 2016

La vendetta dello stregone - di Lorenzo Davia - Segnalazione Nuova Uscita Imperium Edizioni

Buongiorno a tutti!
Oggi vi segnalo un nuovo racconto horror della Imperium Edizioni!



La vendetta dello stregone

di Lorenzo Davia
Imperium Edizioni


Un intrepido cowboy e una sceriffa mascherata affrontano un esercito di teste volanti assassine scatenate dalla vendetta di uno sciamano.
L’atmosfera western accoglie questo racconto dalle sfumature horror di Lorenzo Davia che ci offre prova, ancora una volta, delle sue capacità narrative.

sabato 12 marzo 2016

Racconti Edizioni - Articolo + Nuove Uscite

Buongiorno a tutti!
Oggi vi vorrei presentare una nuova casa editrice molto particolare.
Si tratta di


Racconti Edizioni



La crisi dell’editoria e la flessione della lettura non ci bastavano. 
Quando ci hanno detto che i racconti non vendevano è scattata la molla: 
Lo stesso giorno vedrà la luce anche Altri animali, un blog di approfondimento culturale che è una voce altra rispetto alla casa editrice.

«Facciamo una casa editrice!».
Racconti edizioni è la prima e unica casa editrice in Italia a pubblicare soltanto short stories. 
Il 1 marzo lo scarafaggio di Racconti si ribalterà su Facebook e Twitter. 

giovedì 10 marzo 2016

Facebook killed the internet star - di Marco Frullanti - Segnalazione Nuova Uscita Nativi Digitali Ed

Buongiorno a tutti!
Oggi vi segnalo un nuovo saggio umoristico uscito pochi giorni fa:


Facebook killed the internet star

di Marco Frullanti
Nativi Digitali Edizioni



Sinossi:


Anno 2000: internet è usato da nerd incalliti per discutere di tecnologia e videogiochi, e per scaricare pornazzi.
Anno 2016: internet è usato da cani e porci per pubblicare foto di gattini o per stalkerare i conoscenti. E per vedere pornazzi in streaming.
Frullo, resosi conto di questa terribile verità, decise di imbarcarsi in una nobile missione: capire cos'è andato storto, e come si può sopravvivere nell'internet post-Facebook senza diventare scemi.
Se cercate un manuale tecnico o un'opera con qualche pretesa sociologica, rivolgetevi altrove. In "Facebook Killed the Internet Star" troverete battute di cattivo gusto, citazioni geek e sviolinate nostalgiche a cura di un tizio che ha sempre preso 'sta faccenda del web dannatamente sul serio, prima che diventasse una moda.
Contiene interviste a un paio di "personaggi dell'internet".

martedì 8 marzo 2016

Mantova Comics, ovvero, dell'importanza di essere passionali

Ben ritrovati a tutti! Questo mio nuovo articolo sarà un poco diverso dal solito, perchè non ho intenzione di parlare di libri, ma spero che riuscirò lo stesso a toccare un punto caro a tutti voi lettori, fan della cultura, e nerd orgogliosi. Questo weekend, infatti, sono stata al Mantova Comics, famosa fiera/convention/"coso dei fumetti" (come è stata chiamata dal barista mantovano da cui ci siamo fermati a prendere un caffè, infreddoliti dal viaggio in treno intrapreso all'albeggiare della domenica), insomma uno di quei bellissimi posti che riuniscono fumetti e manga, gadget, cosplay e figure di spicco della cultura nerd.

Tutto per Lola - di Roberta Skerl

Buongiorno a tutti!
Oggi vi voglio segnalare una serie di repliche che avranno luogo al Teatro Martinitt di Milano.
Lo spettacolo in questione è:


Tutto per Lola

di Roberta Skerl


regia di Silvio Giordani
con Caterina Costantini, 
Lorenza Guerrieri, 
Lucia Ricalzone, 
Monica Guazzini, 
Geremia Longobardo

La tragicomica storia di quattro ex prostitute “in pensione“ che, per colpa dei loro trascorsi lavorativi, vengono coinvolte in un giallo-rosa frizzante e dagli esiti imprevedibili.

Ilaria Pasqua - Danger

Mentre mi avventuro in altre letture da recensire, eccovi l'ultimo racconto Sad Dog che vi presento: si tratta di un horror psicologico, breve quanto basta per pungolare l'ansia del lettore e fargli pensare "caspita, meno male che sto andando al lavoro e non in vacanza in qualche posto dimenticato da Google maps!"


Mark è sempre in viaggio con Sonia, l'amata macchina costruita da suo padre, e con una borsa rattoppata colma di polverina bianca. Durante l'ennesima fuga dal suo passato e da lui stesso, si imbatte in un paesino sperduto oltre la statale 52, perfetto per riposarsi senza destare sospetti. Non conosciamo il nome di quel posto, perché a Mark non interessa, ma pur attraverso la sua indolenza percepiamo un senso di abbandono e di inquietudine. Lo stesso che prova lui a vedere un'altra città emergere dalla sabbia e dal vento, identica a quella in cui si nasconde, protetta però dal filo spinato e dalla scritta "Danger". Perché la vita quotidiana sembra fermarsi davanti a quell'apparizione?

lunedì 7 marzo 2016

Intervista a... Rocco Sabatino

Buongiorno a tutti! (bis)
Oggi non vi lascio solo la segnalazione!
Ecco a voi l'intervista a

Rocco Sabatino

autore de L'Ultimo Sciacallo


Ciao Rocco e benvenuto su questo blog!
  • Ciao a tutti!
    Per me è un vero onore essere qui!
    Si sono agitato è la mia prima intervista! :D

Iniziamo con le solite banalità: raccontaci qualcosa di te!
  • Sono un ragazzo di 32 anni che ha la passione per il fantasy, i videogiochi, film e molto altro, da un annetto sono diventato papà e questo sta rallentando un po’ i miei progetti da scrittore, ma nonostante il poco tempo a disposizione di tanto in tanto continuo con i miei libri e le mie passioni.
    Lavoro in un centro commerciale nel reparto giocattoli e che dire… sono proprio nel mio mondo!

I Due Regni - La Città Intera - Vol.1 - di Alessia Palumbo - Segnalazione Nuova Uscita

Buongiorno a tutti!
Oggi vi vorrei segnalare questo nuovo libro fantasy:



I Due Regni - La Città Intera Vol. 1

di Alessia Palumbo




Trama:

In un regno devastato dai conflitti fra maghi e guerrieri la Città Intera è sorta, baluardo nella lotta contro chiunque possieda sangue magico.
In questo scenario si muove Farwel, decisa a riportare pace ed equilibrio in un luogo dove imperversa solo timore e morte.In un fantasy certamente non canonico si muove la sfera umana dell’interiorità e di ogni sua sfumatura, non trovando il malvagio o il corrotto in un mostro da debellare o in una antica maledizione che pende sul capo indistinto della razza umana, ma dentro quegli stessi personaggi che creano e distruggono.A muoversi parallelamente alla vicenda altri filoni narrativi si intrecciano, mostrando eventi del passato privi del dolore della Città Intera, ma carichi già di un nefasto presagio.

venerdì 4 marzo 2016

LaPiccolaVolante

Buongiorno a tutti!
Oggi ospito qua sul blog una nuova forma di editoria, anzi è improprio chiamarla così per cui lascio la parola subito al loro comunicato:


La Piccola Volante

I pirati che giocano con le storie


LaPiccolaVolante nasce come casa editrice indipendente e laboratorio di scrittura creativa nel 2011. Innamorata del fantastico in tutte le sue declinazioni, ha in catalogo diverse collane in cui trovano spazio libri dark fantasy, surreali e illustrati.
La sede legale è in Sardegna ma i suoi autori e lettori sono sparsi in tutta l'Italia. Contrari all'idea di identità a prescindere, i capitani de LaPiccolaVolante amano molto di più le affinità elettive. LaPiccolaVolante è il nome della nave pirata, la leggendaria ammiraglia-satellite su cui viaggiano le loro storie. Una nave castellomorfa che traccia la scia sulla rotta d'un mondo nuovo, fatto di lettori stanchi del mondo spento e delle dinamiche prevedibili dell'editoria italiana tradizionale.
LaPiccolaVolante sceglie tra le storie che prendono vita durante i laboratori di scrittura online quelle migliori, per dare inizio ai lavori che porteranno alla pubblicazione del libro.
Sì. Non abbiamo un sistema di pubblicazione ortodosso. Non accettiamo manoscritti e tremiamo davanti alla maggior parte dei sedicenti scrittori.

giovedì 3 marzo 2016

La Torre delle Ombre - di Claudio Vergnani - Segnalazione Nuova Uscita Nero Press

Buongiorno a tutti!
Oggi vi segnalo un libro della Nero Press.
Mi spiace segnalarvelo solo ora visto che era in prevendita fino a metà del mese scorso... ma questo periodo è stato davvero intenso, diciamo così.


La Torre delle Ombre

di Claudio Vergnani



"La Torre delle Ombre" di Claudio Vergnani, segna il ritorno di due personaggi molto amati dall'autore modenese: Claudio e Vergy. Già protagonisti di altri titoli di Vergnani, in particolare Vergy, che nel thriller "Per Ironia della Morte" ha rotto molti musi. Ma i suoi modi spiccioli hanno conquistato anche molti lettori, tanto da essere tutt'ora, il titolo più venduto della Nero Press Edizioni.

martedì 1 marzo 2016

Tessa e basta - di Susanna De Ciechi e Tessa Krevic - Segnalazione Nuova Uscita

Buongiorno a tutti, oggi vi vorrei segnalare un romanzo molto particolare, si tratta di una storia vera tratta dalla vita di una ragazza croata che ha vissuto la guerra.


Tessa e basta

di Susanna De Ciechi e Tessa Krevic




Quarta

Tessa ha quindici anni, è croata e si trova a vivere l’adolescenza durante il conflitto dei Balcani. Scopre che per alcuni lei, ortodossa, è diversa dagli altri. Cresce in fretta, impara cosa sono la paura sotto le bombe, il terrore per le minacce di violenza. Ma Tessa non molla, rivendica il diritto a una vita normale. Vuole l’amore e dimenticare. La guerra la inseguirà a lungo, anche fuori dalla sua terra.