sabato 7 novembre 2015

Germano Rubbi - I Partigiani non c'erano: Segnalazione Nuova Uscita

Il racconto di un episodio terribile, realmente accaduto in un paese del centro Italia nell’aprile 1944,  dettagliatamente ricostruito grazie alle testimonianze dei sopravvissuti:




Sinossi:
Un caporale dell’aviazione tedesca, un maggiore della Wehrmacht schiavo della sua ambizione, un giovane podestà mite ma deciso, un mulattiere divenuto partigiano più per ribellione che per ideologia, un ragazzino di otto anni con un’idea confusa della guerra, un colonnello fascista che non si rassegna alla sconfitta imminente sono gli attori principali di questa storia capace di scuotere le coscienze. Nel parossismo di quei giorni, per la morte di partigiani ma anche di tanti civili estranei alla lotta, non solo il nemico riconosciuto della Resistenza giocò un ruolo determinante, ma anche insospettabili antipatie, invidie e vecchi rancori tra vicini di casa.
I dati ufficiali raccolti nell’archivio militare tedesco di Friburgo, le testimonianze dei sopravvissuti si intrecciano in una storia che, dall’iniziale, apparente quiete di una vita quasi normale, culmina in un dramma di follia e crudeltà.

L'Autore:
Germano Rubbi è regista, autore e interprete. Nato a Terni il 21 novembre 1968, si occupa di teatro dai primi anni Novanta. Dopo gli studi universitari in Lettere modene (Arti e Scienze dello Spettacolo), indirizza la sua attività di regista alla rilettura dei grandi autori della commedia italiana come Ruzante, il Bibbiena, Machiavelli, Bruno, Goldoni.
A partire dai primi anni del Duemila, la sua attività di autore si sdoppia, rivolgendosi, al contempo, alla scrittura di commedie (tra le quali “La zuffa è servita”, nel 2011, viene tradotta in inglese e replicata con la sua regia negli usa), e alla realizzazione di spettacoli di ‘narrazione’ a carattere storico-contemporaneo.
Nella sua attività di autore, giustappone con metodo i documenti ufficiali alle testimonianze dirette, in ricostruzioni dei fatti che mettono in luce aspetti inediti, non contenuti nelle cronache.

Links:

Nessun commento:

Posta un commento