lunedì 23 novembre 2015

Dictatorshop - di Simone Messeri - Segnalazione Nuova Uscita

Buongiorno a tutti!
Oggi vi segnalo un libro che prende spunto dal consumismo:


Ditatorshop

di Simone Messeri




“A Lilies ogni spesa vale un sogno” è questo lo slogan della Cattedrale del consumismo. La Global Shopping City accoglie ogni giorno milioni di fedeli al Credo commerciocratico dentro la grandiosa architettura climatizzata.
P.S.Lara è un minuscolo tassello di questa società equivoca basata sull’immagine, ed è con essa che deve convivere da sempre in ogni azione della giornata. Un meccanismo perfetto che sta per infrangersi a seguito di un evento inaspettato che coinvolgerà i cittadini/clienti e i loro interessi personali.
Il futuro del consumismo ha i giorni contati.
Ebook: Amazon
Cartaceo: Lulu

L’autore
Simone Messeri. Nato a Firenze, laureato in architettura, sposato e padre di due figli. Attratto dalla scrittura e dal disegno si diletta a progettare astronavi e a scrivere racconti di fantascienza, genere per il quale ha sempre provato ammirazione.
Appassionato di concept Art ammira artisti come Probert, Eaves e Robertson. Predilige il disegno tradizionale ma con un occhio alle tecniche digitali. Ha esposto il “Progetto Flying” a Lucca Comics 2006 e ai Galaxy Days 2010.
Possiede diversi racconti pubblicati su antologie: “Il magazzino dei mondi” e “365 racconti sulla fine del mondo” entrambi editi da Delos Books; “Into the Galaxy” volume 1 e 2 e pubblicate con Lulu.com;  “Scritture aliene” albi 2, 6 e 9 edite da EDS.All’attivo ha il volume “Spaceships” che raggruppa concept e bluprints di astronavi di sua concezione.Per Sogno Edizioni ha illustrato l’opera “Alice nella pancia delle meraviglie” e la Graphic Novel “Andromeda” ispirate entrambe ai racconti dell’autore Diego Bortolozzo. Quest’ultima è stata presentata in occasione della Cartoomics 2012 a Milano.
Con Edizioni Imperium ha pubblicato:
“Arcanave Flying, In principio”
"Arcanave Flying, Neoflores”
“Arcanave Flying, il Testo”
“Arte extremis”
“Dictatorshop”

Nessun commento:

Posta un commento