mercoledì 25 febbraio 2015

Intervista al Lettore: Marta e Luca

- Nome 











Marta


Luca


- Chi sei? 

M - Mi chiamo Marta ma voi mi conoscete come Ink Maiden. Ho 20 anni da nemmeno un mese e studio fisica.

L - Ciao! Io sono Luca, alias Aratak, spero di non avervi annoiato dino ad ora ù.ù 
Ho tra i 20 ed i 25 anni anche se sono più vicini a questi ultimi, studio medicina.


La Legione di Videssos - Turtledove

Buongiorno a tutti!
Eccomi qui con la recensione del terzo libro della saga di Videssos.
Le recensioni ai primi due le trovate qui: UNO e DUE.
Se non li avete letti e non volete Spoiler NON leggete la recensione.
Se non vi interessa leggetela con calma e datemi un parere ù.ù 



La Legione di Videssos 

Di Harry Turtledove




Trama:

Questo è il mio libro preferito dei 4, capirete perché.
Ci siamo lasciati con la fine della guerra civile ed il reinstaurarsi della stirpe dei Gavras sul regno di Videssos.
La decisione di Thorisin è di cavalcare contro Yezda l'estate successiva e per farlo manda un gruppo di diplomatici a trattare con i Katrish per un loro intervento nello scontro successivo.
Con loro partono anche Gorgidas che ha perso il suo amato e Viridovix che fugge dalle ire di Komitta Rangavve la compagna dell'imperatore.
Marcus rimane a servire l'imperatore che si ritrova in una brutta situazione: i mercenari namdaleni che avevano sconfitto Onomagoulos tradiscono e reclamano per loro un pezzo -abbastanza grande- di territorio videssiano.

lunedì 23 febbraio 2015

Irma Panova Maino

Biografia

Irma Panova Maino






Irma Panova Maino è nata a Praga, ma vive in Italia da molti anni. Ha lavorato come tecnico televisivo, poi si è dedicata alla famiglia e, oggi che i figli sono cresciuti, si è lanciata in quello che considera una “crociata pro mostri”. “Cronache dal mondo parallelo”, di cui Il gioco del demone è il secondo episodio, dopo Scintilla vitale, nonché Le risonanze della folgore, momentaneamente l’ultimo della serie, fa parte di un progetto che vorrebbe riabilitare vampiri e licantropi, per lungo tempo considerati dalla letteratura mondiale come protagonisti di incubi di vario genere, o dei mostri. Ma non è forse il genere umano, a volte, più mostruoso dei mostri stessi?
La resa degli innocenti, classificatosi nel primo concorso indetto da EEE (Edizioni Esordienti Ebook), propone quella visione inquietante, appunto mostruosa, del genere umano.

Tradurre Harry Potter - Articolo 2: I Neologismi

 Buongiorno a tutti!
Ci ritroviamo con il secondo Guest Post, sempre della nostra amica Ramona Di Ventura!
Per la precisione si tratta del secondo articolo che riguarda la traduzione di Harry Potter!
Qua trovate il PRIMO.



Giuro solennemente di non avere buone intenzioni!

In realtà vi giuro tutto il contrario! Innanzitutto, volevo ringraziare tutti voi che avete letto e apprezzato il mio primo articolo. Essere riuscita a coinvolgervi, per me significa molto. Volevo, poi, scusarmi per avervi fatto attendere così tanto per la seconda parte, ma purtroppo sono una studentessa e i miei impegni universitari limitano molto il tempo che posso dedicare alle mie passioni “extra-curriculari”. Detto ciò, veniamo a noi!
In questo secondo articolo, vi parlerò di come sono stati tradotti alcuni dei numerosi neologismi che popolano la saga di Harry Potter.
Ma andiamo con ordine. Cos’è un neologismo? Secondo l’enciclopedia Treccani Online, per neologismo intendiamo “una parola o locuzione nuova, ovvero non appartenente al corpo lessicale di una lingua, tratta per derivazione o composizione da parole già in uso”. In parole povere, un neologismo è una parola nuova, creata per esprimere concetti nuovi, o indicare nuovi oggetti, nuove istituzioni, nuove creature. Questi nuovi termini si possono ottenere utilizzando diverse tecniche, come ad esempio combinando due o più parole, aggiungendo suffissi o prefissi a parole esistenti, utilizzando abbreviazioni. Parliamo di neologismo anche quando aggiungiamo un significato nuovo a una parola già esistente. Tutti questi processi di formazione di nuove parole sono stati classificati, per la lingua inglese, dal noto linguista David Crystal. Di seguito, ve ne riporto quattro, in relazione ai quali analizzeremo alcuni esempi tratti dalla nostra amata saga:

venerdì 20 febbraio 2015

Un imperatore per la legione - Turtledove


Buongiorno a tutti!
Come va?
Mi spiace di averci messo così tanto con la seconda recensione ma sono in periodo esami.
Per quanto riguarda la recensione scriverò solo la trama e le mie conclusioni: stile ed ambientazione le trovate nella prima recensione (Qui)
Ovviamente essendo il secondo libro di una serie ci saranno SPOILER sul finale del primo libro. Siete avvertiti!


Un imperatore per la legione

Harry Turtledove




Trama:

Dopo la cocente sconfitta subita a Maragha la legione si ritira ordinatamente, quasi unica tra le forze fedeli a Videssos.
L'imperatore Mavrikios Gavras è morto ed il potere passa nelle mani del fratello Thorisin di cui però si rischia la morte.

giovedì 12 febbraio 2015

La Legione Perduta - Turtledove

Buongiorno a tutti!
Come state?
Io tutto bene, sono emozionato per varie cose che mi sono successe ma questo non è il posto per parlarne =)
Oggi vi lascio una recensione e spero di riuscire a lasciarvi le recensioni dei seguiti nei prossimi giorni.
Il libro in questione è


La Legione Perduta

Di Harry Turtledove



Era da un po' di tempo che volevo riprendere in mano questo libro, che costituisce il primo volume della saga di Videssos, ma tra un impegno e l'altro l'ho riletto solo ora.


Trama

Iniziamo quindi a parlare di questo libro. 
3 coorti di una legione romana (all'incirca 1200 uomini) stanno svolgendo servizio di ricognizione nella Gallia per poi ricongiungersi con le truppe di Cesare.
Durante la loro attività vengono però sorpresi da un esercito gallico e devono dar battaglia. 
Le perdite sono pesanti da entrambe le parti ma il tribuno dell'armata Marcus Aemilius Scaurus capisce che per loro non ci sono più speranze e, quando viene sfidato in singolar tenzone dal capo dei galli, accetta.
I due incominciano a combattere quando le loro spade (quella di Marcus apparteneva ad un druido da lui ucciso) si ammantano di rune e avvolgono i due combattenti e le coorti romane in una cupola di luce.

lunedì 9 febbraio 2015

Francesco Brandoli

Biografia

Francesco Brandoli 



Francesco Brandoli (1981), è da sempre un amante del fantastico. Avvocato civilista, esercita la professione forense a Bologna, dove vive. Inoltre gestisce una Pagina a suo nome sul social network Facebook e un sito internet dedicato all’attività di scrittore, www.francescobrandoli.eu. Al suo attivo vanta la pubblicazione di racconti fantastici in raccolte: I figli di Beowulf (Midgard, Perugia) a cura di Alberto Henriet; Futuro Europa (Elara, Bologna), oltre a un saggio letterario su H.P. Lovecraft per la rivista “Studi Lovecraftiani”. Il Dio del Dolore è il suo primo romanzo.

Drow - Segnalazione Nuova Uscita

Eccoci qua con la seconda segnalazione della giornata!
E questa coinvolge la Plesio Editore ed Angelo Berti un prolifico e vario autore fantasy.
Il libro in questione è:

Drow

Di Angelo Berti



GENERE: fantasy classico COLLANA: Aurendor 
PAGINE:215 
PREZZO: 12,00 € iva inclusa 
Consigliato se: 
- La magia è uno stile di vita
- Il classico non stona mai

IL LIBRO:

Un’oscura profezia incombe sulle Terre Note e i popoli sono in subbuglio. Obiettivo di tutti è trovare i gemelli che secondo l’antico credo sanciranno la vittoria delle Tenebre o della Luce in un duello all’ultimo sangue. Ma il tempo scorre inesorabile e i due affrontano il loro destino con l’orgoglio di chi non vuole perdere se stesso, anche se il mondo ne ha già deciso i passi.


L'AUTORE: 

Angelo Berti è nato nel 1963 a Cortemaggiore (PC). Attualmente Direttore di Fantasy Planet e collaboratore di TrueFantasy, abita in provincia di Forlì. Come autore ha pubblicato svariate poesie, racconti e articoli.
“Drow” è il suo quinto romanzo.

lunedì 2 febbraio 2015

L'Ombra del Vento - Zafon + Flipback



Ho comprato questo libro al Salone di Torino, il giorno del lancio ufficiale dei Flipback, perché avevo sentito tanto parlare sia di Zafon e che di questo nuovo formato, quindi vi beccherete una recensione di entrambi! Contenti? Sì? Allora iniziamo :)

Gheler, l'esploratore. Il legame dei draghi - Antonio Polosa

Buongiorno a tutti! Come va?
Ritorno per poi scomparire nelle ombre con una recensione di un libro di un esordiente italiano.
Devo dire che mi aveva attirato l'occhio soprattutto per alcuni connotati (che spiegherò poi) e da quel punto non sono assolutamente rimasto deluso!

Di che libro si tratta?


Gheler, l'esploratore. 
Il legame dei draghi

Di Antonio Polosa




Trama e Personaggi:
I protagonisti sono quattro: Adne, Adeleo, Elden e Gheler.
Adne appartiene agli Etne, un popolo legato agli alberi. Alla nascita ogni Etne tiene un seme nella sua mano, compito dei genitori è piantarlo e crescerlo per un breve periodo. Dopo, l'Etne e l'albero a cui è legato, chiamato Ledah, penseranno a loro stessi. Un Etne che rimane abbastanza vicino al proprio Ledah non soffrirà mai il freddo né il caldo e l'albero lo terrà sempre rifocillato. 
Adne però non accetta le altre cose che vengono con questo legame: il suo albero deciderà per lei il futuro compagno intrecciandosi alle radici del Ledah dell'altro. 
Adne così decide di partire alla ricerca della freccia di Asvelt, un Legame di drago (dopo vi spiego don't worry) che ha la capacità di recidere gli altri legami.