domenica 24 settembre 2017

Intervista a Francesca Simoni

Buonasera! Oggi pubblico in ritardo perché sono stato tutta la giornata ad AleComics dove ho incontrato proprio la stessa artista che ospito per quest'intervista: Francesca Simoni, illustratrice e artista!




Benvenuta, dicci qualcosa di te


  • Ti ringrazio moltissimo, sono molto emozionata: è la prima volta che vengo intervistata. Sono principalmente una disegnatrice e fumettista ma negli ultimi mesi mi sono riscoperta illustratrice e soprattutto ritrattista. Il mio percorso finora è stato molto vario: ho frequentato il Liceo Artistico con indirizzo sperimentale allora chiamato Michelangelo (Immagine fotografica, filmica e televisiva) e successivamente ho seguito il corso di fumetto della Scuola Internazionale di Comics mentre a settembre inizierò a frequentare la facoltà triennale di Nuove tecnologie per le arti applicate con indirizzo game development. Credo che sia molto importante cercare di ampliare le proprie conoscenze e sperimentare tecniche sempre differenti. Inizialmente disegnavo a mano, carta e matita sempre a portata, adesso preferisco decisamente il digitale.

sabato 23 settembre 2017

Phoenix Fanzine

Buongiorno cari lettori! 

Oggi vi voglio parlare di un progetto di cui sono venuto a conoscenza grazie alle interviste agli artisti: Phoenix Fanzine, nata nel 2013 sulle ceneri di un progetto precedente.



Sul loro sito trovate questa descrizione:

Phoenix Fanzine è una rivista online gratuita che nasce dalle ceneri di un vecchio progetto che, per problemi all’interno del gruppo, è fallito. Nonostante ciò, alcuni dei membri non si sono arresi e, per non buttare al vento mesi e mesi di lavoro, hanno deciso di “Rinascere dalle ceneri”, proprio come farebbe una fenice, e creare questa fanzine!

Cosa facciamo?
Qui con noi ogni autore di fumetti e di light-novel può pubblicare un capitolo per ogni numero della rivista: non importa se hai iniziato da poco, o non sei bravo come vorresti, perché lo scopo di questo gruppo è proprio quello di aiutarsi a vicenda, darsi consigli e dritte per poter migliorare e allo stesso tempo dare l’opportunità di farsi conoscere nel mondo del web. Quel che infatti vogliamo è che Phoenix Fanzine diventi un “nido” dove poter accogliere e permettere a tutti coloro che hanno la passione per il disegno e la scrittura, di sviluppare bene le ali e poter volare, un giorno, verso le case editrici.

giovedì 21 settembre 2017

Intervista a Mirko, cofondatore di Myth Press

Buongiorno a tutti cari lettori!
Oggi abbiamo con noi Mirko Biagiotti, co-fondatore di Myth Press, una nuova casa editrice.



Benvenuto! Intanto ti chiederei di presentarti: 


  • Grazie Luca, sono contento di questa intervista, per me è una novità. Come hai già detto sono cofondatore del della casa editrice Myth Press; la mia professione principale è lo Sviluppatore, a tutto tondo nel mondo web e non. Difatti di questo vivo; negli anni però ho avuto l’opportunità di lavorare come curatore editoriale di una nota testata giornalistica locale (della mia zona natia). Questa esperienza è stata appagante e molto particolare, avendo un’istruzione artistica nelle vene, ed è stato come rinascere. Per il resto conduco una vita del tutto normale nella mia casa di periferia, giocando di ruolo a tempo perso oramai con pochi intimi amici ;)


Preghiera di un uomo che cade dalle nuvole - Nuova Uscita

Racconti che sconvolgono, che inquietano, che offrono emozioni intense e per stomaci forti, che vogliono colpire… ma anche racconti magici, che fanno sognare, che portano una parentesi di fantasia nella quotidianità.


PREGHIERA DI UN UOMO CHE CADE DALLE NUVOLE 




è una raccolta di racconti scritti da:

Alberto Albertini, Solidea Basso, Dario Bellini Tamburro, Luca Buratto, Camael Virtus, Marina Catalano-Mc Vey, Alessandro Chiappetta, Roberto Cintioli, Agnese Clementoni, Jacopo Coeletti, Maurizio Corradini, Loris Dall’Acqua, Rossana D’angelo, Michelangelo de Borghis, Tiziana De Gabriele, Paola Mara De Maestri, Tommaso De Martino, Cassie De Mill, Cristoforo De Vivo, Mariagrazia Dessi, Rosanna Di Natale, Elio Errichiello, Sergio Faccia, Floriano Fila, Umberto Flauto, Salvatore Gagliarde, Marco Gervasio, Francesco Gianino, Natalia Gildi, Raffaella Gioiella, Cristina Giuntini, Alessandro Grignaffini, Stefano Labbia, Rita Leonardi e Ida Klasson, Rossella Liverani, Roberta Locatelli, Elisa Marchinetti, Angelo Martinelli, Luca Masini, Michele Messina, Salvatore Mirabile, Mariagrazia Niccolini.

domenica 17 settembre 2017

Ulfhednar War: La Guerra dei Lupi - Alessio Del Debbio - Nuova Uscita

Buongiorno readers! In questa domenica soleggiata ma fredda, almeno qui da me, non c'è niente di meglio che una bella segnalazione. Vi parlo allora di un romanzo ambientato nel nostro Paese, tra leggende locali e mitologia nordica: Ulfhednar War: La Guerra dei Lupi, di Alessio Del Debbio.

Editore: Edizioni Il Ciliegio
Genere: fantasy contemporaneo
Formato: cartaceo
Pagine: 412
Prezzo: 19,50 euro
Data di uscita: 8 giugno 2017

Trama:
Amici da anni, Ascanio, Daniel, Marina e la loro compagnia di Viareggio non desiderano altro che trascorrere una tranquilla vacanza insieme, ma il destino ha altro in serbo per tutti loro. Gli ulfhednar di Odino sono tornati e la Garfagnana non è più un posto sicuro da quando Raul ha preso il comando del branco del Vello d’Argento. Spetta ad Ascanio, ultimo discendente di una stirpe di officianti della Madre Terra, contrastare i suoi progetti di dominio, aiutato dal suo compagno Daniel, un ulfhedinn fuggiasco che ha imparato ad apprezzare la vita tra gli uomini. Ma dietro le mire espansionistiche del violento e indegno Alfa si nasconde un’ombra antica, disposta a tutto pur di aggrapparsi alla vita.
«Per questo continuiamo a provare. Per rendere onore a chi è caduto, per vincere le nostre paure e promettere a noi stessi di non fallire più.»
Ambientato in Toscana, tra Viareggio e le montagne della Garfagnana, il libro mescola mitologia nordica e celtica a storia e leggende toscane, alternando, con ritmo incalzante e colpi di scena, capitoli nel presente e altri nel passato.

sabato 16 settembre 2017

Virtnet Runner - Il Giocatore - James Dashner

Buonasera! Oggi inizia una collaborazione con Alice, un'amica che gestiva il blog Parole d'Inchiostro e che, con la sua chiusura, non voleva perdere tutte le recensioni che aveva fatto passandole così a me da condividere.

Il libro di cui vi sto per parlare è VirtNet runner. Il giocatore dell'autore americano James Dashner.



È molto probabile che di questo autore abbiate letto la trilogia Maze runner o per lo meno il primo volume Il labirinto. O forse avete visto il film che ne è stato tratto? Credo sia impossibile non aver mai sentito nominare questo autore negli ultimi tempi. Dopo aver pubblicato la prima trilogia e il rispettivo prequel, la Fanucci ha acquistato i diritti del primo volume (sulla pubblicazione dei seguiti non bisogna mai metterci la mano sopra il fuoco) della sua nuova trilogia intitolata da lui stesso The mortality doctrine, (nel libro tradotto con la Dottrina della Mortalità), Il giocatore appunto. In inglese il titolo è The eye of minds, traducibile con un orrendo e insensato L'occhio delle menti, ed è stato pubblicato a ottobre 2013, il secondo volume The rule of thoughts ad agosto 2014 mentre il terzo e ultimo volume della trilogia si intitolerà The game of lives e sarà pubblicato in autunno 2015. Ritengo che la traduzione del titolo da parte della Fanucci sia azzeccata a metà. Sicuramente Il giocatore è molto pertinente e può riferirsi sia al protagonista che all'antagonista. Tuttavia VirtNet runner è fin troppo identico a Maze runner: nel secondo caso lo stesso autore aveva parlato dei runners (i velocisti, nell'edizione italiana) del labirinto, qui, invece, i runner non esistono. Il VirtNet sì.

venerdì 15 settembre 2017

Intervista a Rita Mira

Buongiorno a tutti lettori!
Oggi abbiamo con noi una illustratrice italiana: Rita Micozzi!



Benvenuta tra noi, vuoi dirci qualcosa su di te?

  • Ciao a tutti! Sono Marchigiana, vivo e lavoro nei pressi di Loreto per la nota casa di animazione Rainbow, parallelamente svolgo anche un lavoro di illustratrice in diversi settori, tra cui la scolastica e i libri per ragazzi, ma il mio interesse per le moderne forme di arte spazia praticamente verso tutto. Da sempre, da quando sono piccolissima, amo l'animazione e il fumetto, ecco perché a un certo punto della mia vita ho deciso che il disegno sarebbe stato il mio lavoro nella vita.